Zari Percussion in concerto

16 Settembre 2015

3-Zari-Percussion-DUO-WEBSPILIMBERGO. Tappa a Spilimbergo, venerdì 18 settembre alle ore 21, per il Festival “Nei Suoni dei Luoghi”, organizzato dall’Associazione Progetto Musica. L’appuntamento, a ingresso libero fino esaurimento dei posti disponibili, è a Palazzo Tadea (via Sottocastello) con il pluripremiato Zari Percussion Duo, composto da Alex Kuret e Denis Zupin, entrambi allievi della classe di percussioni di Fabián Pérez Tedesco. I due musicisti iniziano a suonare insieme per puro divertimento, ma non senza l’intenzione di esplorare repertori alternativi e poco diffusi. Lo Zari Percussion Duo, vincitore del Premio delle Arti nel 2013, si è formato successivamente nel 2012 e da allora sostiene un’intensa attività concertistica in Italia ed all’estero, partecipando a diversi concorsi e distinguendosi come una delle formazioni di nuova generazione più attive nel panorama delle percussioni in Italia.

Durate la serata, realizzata in collaborazione con il Conservatorio di Musica “G. Tartini” di Trieste e con Piano FVG, nell’ambito del progetto MUSÆ finanziato dalla Provincia di Pordenone, saranno proposte musiche di compositori e percussionisti contemporanei, sia italiani che stranieri: S. Ottomano, T. Golinski, A. Dorman, E. Sejournè, N. Martynciow, A. Morag, R. Marino.

Prima del concerto alle ore 20 (ritrovo al Castello) visita al Castello, a Piazza Duomo e a Palazzo Tadea. Datato 1566, all’interno di quest’ultimo si potranno ammirare stucchi cinquecenteschi.

Prossimo appuntamento di Nei suoni dei luoghi: venerdì 9 ottobre ore 20.30, a Udine con il Trio di Parma che si esibirà nel salone del Parlamento del Castello del capoluogo friulano.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!