Wunderkammer ricorda un basso “virtuoso e terribile”

11 Febbraio 2015

TRIESTE. Wunderkammer anticipa il suo calendario 2015 al 12 febbraio con un concerto per ricordare i cinque anni dalla scomparsa di un grande basso triestino: Aurio Tomicich che ha collaborato per più di quindici anni con Musicaimmagine e con l’Ensemble Seicentonovecento. L’evento, in collaborazione con L’Orecchio di Giano, dal titolo “Basso virtuoso & terribile!” si terrà alle 20.45 nella Chiesa Evangelica Luterana, sulle musiche di Pirro Albergati, Giacomo Carissimi, Antonio Draghi e Claudio Monteverdi e suonate dall’Ensemble Seicentonovecento, composto dal basso Walter Testolin, Silvia De Palma, voce recitante, Antonio Giovannini, contraltista, Arianna Miceli, soprano, Andrea Damiani alla tiorba e Flavio Colusso, direttore al cembalo. Virtù e virtuosismo, amore e terrore si contenderanno il campo di questi differenti “quadri” barocchi, nei quali la parola è la chiave di tutto: la voce è il vero strumento dell’uomo e con il canto essa può dar vita al Verbo di Dio, al grido della Natura, e al sibilo di Satana – il che sempre da Dio è concesso – incarnandosi ora in versi narrativi, ora in lirici squarci di luce altissima, ora in fragori profondi.

Concerto Musicaimmagine Villa Lante (aprile)_010Il festival si divide in tre sezioni: Risonanze, Giovani Interpreti, Laboratori. La prima, individuata da quest’anno come “Risonanze”, è come sempre dedicata a artisti e gruppi affermati nel panorama europeo, la seconda è dedicata ai “Giovani Interpreti” mentre la terza, “Laboratori” è la piattaforma in cui confluiscono produzioni e progetti ideati appositamente per il festival, insieme a corsi e conferenze che ne sviluppano le tematiche.

Nello specifico il programma prosegue il 3 marzo, sempre all’interno della Chiesa Evangelica Luterana di Trieste, alle 20.45, con l’atteso appuntamento che vede il Coro Fvg diretto dal grande maestro olandese Ton Koopman. Ma non finisce qui! Wk aprirà le porte a partire dalle 16, del Castello di Miramare il 6 marzo per “l’alba del gusto”: conversazione con Alessandro Marzo Magno, a cura del Circolo dei Lettori, a seguire concerto dell’ensemble Kalicantus e con la degustazione di vini a cura dell’AIS.

Il 12 marzo alle 20:45 alla Basilica di San Silvestro l’evento “La Città delle Dame”, uno degli appuntamenti tra quelli previsti per “Carta Bianca a Claudia Caffagni”: con Claudia Caffagni e Paola Erdas. Ritornerà inoltre il consueto appuntamento con la Giornata della Musica Antica il 21 marzo al Liceo Petrarca di Trieste, seguirà per restare in tema di “giovani” il 3 aprile al Teatro Miela “baROCK! 3” a cura di ProjectTS.

E poi ancora corsi di ballo e di cucina rinascimentale per un Wunderkammer 2015 che in questa edizione vede la partecipazione di ben altri tredici partner – Soprintendenza per i beni storici, artistici ed etnoantropologici del FVG, KulturvereinTonhof (AU), CAV&MA(B), ProjectTS, Centofoto, Associazione Italiana Sommelier del FVG, Associazione musicale Coro da Camera Udinese, La Stravaganza, Associazione Irreale Narrativakm0 Circolo dei Lettori Trieste, Associazione Petrarca. A.S.D. EOS Arte in movimento, Scienza Express edizioni e l’Associazione Contro il Dolore GIUSEPPE MOCAVERO.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!