Wonder Woman a Monfalcone

1 Novembre 2015

MONFALCONE. È un’apertura tutta al femminile quella del nuovo cartellone di prosa del Teatro Comunale di Monfalcone. L’inaugurazione (martedì 3 e mercoledì 4 novembre) è infatti affidata alla creatività di tre autrici-attrici, esperte nel maneggiare le armi del teatro d’indagine e dell’ironia: Antonella Questa, Giuliana Musso e Marta Cuscunà. Lo spettacolo che le vede per la prima volta insieme è Wonder Woman – Reading su donne, denaro e super poteri, prodotto da La Corte Ospitale: un lucido e divertente reading animato da tre donne “bioniche” del nostro miglior teatro.

Le wonder women

Le wonder women

“Il miglior rimedio per valorizzare le qualità delle donne è creare un personaggio femminile con tutta la forza di Superman e in più il fascino della donna brava e bella”. Così scriveva William Moulton Marston, ideatore di Wonder Woman, la prima eroina femminile dei comics. Ma anche se sei forte come Superman, essere femmina comporta degli svantaggi: sappiamo poco o nulla, infatti, su professione, status sociale e carriera delle super eroine. Forse, pur essendo dotate di abilità sovrumane, nemmeno alle donne bioniche è concesso di rompere il soffitto di cristallo che le allontana dall’autonomia economica e da una reale parità con gli uomini nel mondo del lavoro.

L’originale drammaturgia di Wonder Woman parte dall’inchiesta di Silvia Sacchi e Luisa Pronzato sull’indipendenza economica femminile per esplorare un mondo fatto di stereotipi di genere, spreco di talenti, crisi della coppia, diritti mancati ma anche popolato da donne e uomini che, pur non avendo poteri sovrumani, affrontano la quotidianità dell’amore, del lavoro e della famiglia con la voglia di cambiare. Da questa suggestione e dal dato, ormai risaputo, che l’occupazione femminile è un potente fattore di crescita dell’economia nasce un reading in cui i dati statistici si intrecciano ai racconti biografici e la realtà è raccontata con l’arma a doppio taglio della satira. Un divertente esercizio teatrale per dare spazio a legittimi interrogativi sullo stato dell’indipendenza economica delle donne e segnalare una soluzione alla generale stagnazione economica italiana: l’economia in rosa!

Mercoledì 4 novembre, alle 18.30 nel Foyer del Teatro, le protagoniste di Wonder Woman incontreranno il pubblico; l’incontro, realizzato in collaborazione con l’Associazione “Per il Teatro di Monfalcone”, è a ingresso libero. Biglietti presso: Biglietteria del Teatro (tel. 0481 494 664, da lunedì a sabato, ore 17-19), ERT di Udine, Biblioteca Comunale di Monfalcone, prevendite Vivaticket e on line su www.vivaticket.it. La Biglietteria del Teatro accetta prenotazioni telefoniche.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!