Viaggio in Colombia

17 Luglio 2013

PORDENONE. Il pomeriggio di giovedì 18 luglio dell’Estate in Città del Comune di Pordenone offre diversi laboratori per bambini e adulti. Alle 17 a casa Zanussi si svolgono i laboratori dedicati ai bambini legati alla mostra “Giardini d’arte”, che vede l’esposizione di opere di dieci scultori, di cui i piccoli potranno scoprire tutti i segreti. Gli adulti potranno invece cimentarsi con il laboratorio di mosaico dedicato ai mosaici di Ravenna a cura della Fondazione Bambini e Autismo alle 18.30 all’Officina dell’arte in via Molinari. Alle 18.30 il Museo d’arte ospita una speciale caccia al tesoro per tutti: si andrà a caccia di luoghi e scorci riscoprendo la città attraverso immagini, mappe antiche e toponimi.

Alle 18 in saletta Teresina Degan della Biblioteca Civica il viaggio nella letteratura prosegue con “Millevite in Colombia” (Feltrinelli) di Silvia Di Natale, presentato da Silvia Lorusso Del Linz. Silvia Di Natale, zaino sulle spalle, è sempre stata: una grande viaggiatrice. Aver molto ha letto, molto sentito raccontare, molto immaginato è partita da sola per conoscere la Colombia, soprattutto attraverso l’incontro con la gente. Testarda e determinata, ha deciso di mettere alla prova i pregiudizi su un paese che, in fondo, è ancora poco conosciuto. Lo ha fatto come può farlo una vera scrittrice: pronta ad ascoltare, pronta a riconoscere storie dietro uno sguardo, dietro un invito a pranzo, dietro un paesaggio. Da Bogotá ha cominciato a percorrere strade dissestate e carreteras infangate, colline coltivate a caffè, campi di coca, fiumi in piena e pendii a precipizio. Ha incrociato le vie segnate dalle contraddizioni storiche del paese, dalle forme endemiche della violenza, dalla presenza invadente di antichi e moderni conquistadores, dall’affabile dolcezza indigena, dal turismo. Ma soprattutto ha incrociato uomini e donne che si sono raccontati. Tutto questo è confluito in un libro dove, come un domino, la voce di un “personaggio” provoca la confessione dell’altro, e così via, in un flusso di esperienze – divertenti, tragiche, violente, spesso colme di speranze.

Silvia Di Natale sociologa e ricercatrice, ha lavorato nelle Università di Monaco, Ratisbona e Hildesheim. Ha scritto diversi romanzi per Feltrinelli e Piemme, vincendo il premio Bagutta e il premio Grinzane Cavour. Silvia Lorusso Del Linz è autrice e regista teatrale. Per il video digitale, ha realizzato l’antispot pubblicitario Incatenata proiettato a Torino al Teatro Yuvarra nel corso dell’incontro Poesia attiva a cui hanno partecipato Mario Luzi, Giuseppe Conte ed altri. Ha pubblicato il romanzo Giulia, una donna fra due Papi per la Parallelo 45.

Alle 20.45 la corte di Palazzo Gregoris in Corso Vittorio Emanuele 44, per il ciclo Parole e Musica a cura della Somsi nell’ambito dell’Estate in Città ospita lo spettacolo Verdi Rock, con Arno Barzan al pianoforte, Romano Todesco al contrabbasso, Ermes Ghirardini alla batteria, Francesca Smiraglia voce e Daniela Del Mistro soprano. Lo spettacolo ( realizzato con il sostegno di Falcomer) propone un viaggio attraverso il magico mondo dell’opera di Giuseppe Verdi, nel bicentenario della nascita, attraverso le sue più famose arie, ballate e romanze riviste in chiave moderna. Aneddoti e curiosità faranno da sfondo per coinvolgere maggiormente il pubblico. Ingresso libero.

La sera il Centro sarà sotto le stelle, con i negozi aperti fino alle 23 (con letture animate in biblioteca dalle 20) e tante iniziative. Alle 21 in piazzetta Cavour durante il Party Night verranno presentati i vincitori dei casting e il divertimento sarà assicurato da dj Dave e dai corpi di balli Expression Time e Dance Time della Palestra Area18 che si esibiranno in una Macumba Fitness.

Ma il piatto forte della serata sarà la finale de Il Tuo Canto Libero alle 21 in piazza XX Settembre, animata anche da Proloco Pordenone e Noi di via Cavallotti. La gran finale del Concorso Nazionale per Voci Nuove promosso dall’Associazione Cem Cultura e Musica, da sempre convinta dell’elevato valore formativo del contatto del pubblico e di una esibizione dal vivo con una band di professionisti, vedrà i 12 finalisti accompagnati da una band dal vivo formata da Rudy Fantin (piano e tastiere), Alberto Magaraci (chitarra), Luca Amatruda (basso), Mattia Martincigh (batteria) e Michela Grena e Flavia Quass (vocalist). A contendersi il titolo saranno Marta Moretto (Zoppola) con Summertime; Giorgia Amaru’ (Fontanafredda) con Portate gli uomini; Davide Taglialatela (Latisana) con Sweay; Nicoletta Zilli (Majano) con Venti parole; Elisa Tommasini (Motta di Livenza) con In punta di piedi; Gaia Petozzi (Maniago) con Rolling in the deep; Ambra Fiore (Pordenone) con Heart Breaker; Eleonora Delle Vedove (Cordenons) con Nel regno di chissà che c’è; Andrea Bortolussi (Azzano Decimo) con La nuova stella di Broadway; Simone Gerussi (Udine) con One and only; Christa Pavan (Cinto Caomaggiore) con Anima; Veronica Sidotti (Pordenone) con Tourning tables. I concorrenti saranno giudicati in base all’intonazione, all’interpretazione e alla presenza scenica da una giuria di valutazione formata da musicisti e professionisti nel campo della musica. La serata è presentata da Lorena Favot e sarà ospite la vincitrice della scorsa edizione, Sara Daniel. Ingresso libero, in caso di maltempo si va al Deposito Giordani.

Alle 21.15 all’arena verde del Castello di Torre nell’ambito dell’Estate in Città proseguono le repliche (tutte le sere fino al 21 luglio) del nuovo spettacolo dei Papu Fratelli Unici nel quale raccontano una storia nuova, che apre nuove prospettive di riflessione, anche su temi “seri” e importanti come la morte di un proprio caro. Ramiro Besa e Andrea Appi interpretano infatti due fratelli, molto diversi per storia, carattere e visione della vita, che si ritrovano dopo tanto tempo in occasione del funerale de padre. La regia dello spettacolo, arricchito da originali interventi multimediali, è di Mirko Artuso, che ha collaborato anche alla drammaturgia. Il biglietto, acquistabile anche in prevendita ai Pnbox Studios (dove, dopo lo spettacolo, è possibile cenare assieme agli attori) è di 10 €, ridotto 5. Info: redazione@pnbox.tv, 0434/551781.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!