Verve triestina a Brugnera

26 Giugno 2014

BRUGNERA. Ultima data di giugno per “Scenario d’Estate” che chiude venerdì 27 il sipario di Villa Varda di Brugnera con una serata a tutta verve triestina insieme al gruppo de Il Gabbiano, guidato da Riccardo Fortuna nell’indiavolata commedia “SE FA, MA NO’ SE DISI”, originale rielaborazione da un’idea di J. Chapman e D. Freeman. La vicenda ha per protagonista l’intraprendente Carla, che, visto il periodo di crisi e l’alto costo della vita, ha trovato il modo di far quadrare il bilancio affidandosi alle “cure” di ben due amanti, Giordano e Boris, ai quali sottopone tutti i conti di casa, riuscendo con rara abilità ad alternare la loro presenza nella sua sorvegliatissima agenda, così che siano perfettamente ignari l’uno dell’altro.

se-fa-ma-no-se-disiL’incastro funziona a meraviglia, finché non si presenta alla porta Anna, vecchia amica in fuga dal marito, che rischia, suo malgrado, di svelare il triangolo amoroso, causa anche un imprevisto infortunio che fa saltare in un attimo l’oliato meccanismo. Da qui in avanti l’appartamento di Carla diventerà piuttosto “affollato”, con un continuo via-vai di personaggi, in un crescendo di colpi di scena e di risate.

Sipario a Villa Varda alle 21.15, con ingresso unico di 5 euro (gratuito fino a 12 anni). In caso di maltempo l’allestimento si sposta nel Salone Festa del Vino a San Cassiano di Livenza. Chiusa la locandina di Brugnera, “Scenario d’Estate” prosegue ancora fino a fine luglio con gli spettacoli di Sacile e Budoia, sempre in collaborazione con le rispettive Amministrazioni comunali. Info ai recapiti del Piccolo Teatro, tel. segreteria 366 3214668 e web: www.piccoloteatro-sacile.org

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!