Università e arte, che futuro?

18 Marzo 2015

UDINE. Venerdì 20 marzo, a partire dalle 14.30, si terrà al Museo Casa Cavazzini di Udine (Via Cavour) l’incontro “Arte e altri luoghi possibili – Università e insegnamenti dell’arte: quale futuro”, organizzato da On Art e moderato dal suo presidente, l’esperto d’arte Gino Colla.

Il programma prevede che si cominci discutendo insieme a Linda Borean, direttore Scuola di Specializzazione in Beni storico-artistici, intorno allo studiare Storia dell’Arte all’Università di Udine. Ovvero intorno alle applicazioni pratiche del rinomato corso di laurea dell’ateneo del capoluogo friulano. L’intervento successivo sarà, invece, uno sguardo sui ponti che si possono creare tra imprenditoria e arte. Carlo Bach, direttore artistico Illycaffè Spa, parlerà del sodalizio della ditta triestina con il mondo dell’arte, iniziato nel 1992. Augusta Eniti, di Altreforme Scarl Udine, si soffermerà invece sulla didattica museale nel contesto nazionale ed internazionale, mentre toccherà a Vania Gransinigh, conservatore di Casa Cavazzini, chiudere il pomeriggio di approfondimenti con una riflessione sulla formazione attiva in museo, le sue possibilità pratiche e le sue prospettive.

Condividi questo articolo!