Una voce controcorrente

26 Maggio 2012

FAGAGNA. Una nuova proposta di Anà-Thema. In occasione del tour nazionale per l’uscita del nuovo album “Magot”, Roberta Barabino si esibirà in concerto sabato 26 marzo, alle 21, a Villalta di Fagagna (Cjase di Catine, Via Selvuzzis 1). Ingresso 8 euro (dopo lo spettacolo brindisi con gli artisti). Info e prenotazioni allo 0432 1740499 oppure www.anathemateatro.com.

Un viso acqua e sapone, i ricci voluminosi, una voce ammaliante e poesie: tutto questo è Roberta Barabino, la vincitrice della VII° edizione di Musica Controcorrente 2011. “Magot” (che in francese significa “bertuccia” ma anche “tesoro”) è il suo ultimo album. Per inciderlo, Roberta Barabino si è circondata dei suoi più fedeli compagni di viaggio, incontrati per un felice destino lungo il suo cammino artistico. Centro di gravità di questa produzione artistica è Genova, città culla e tesoro della nostra migliore canzone d’autore. Spicca un nome, quello di Bob Quadrelli, cantautore e poeta genovese (vincitore del Premio Tenco del 1997 con i Sensasciou), tra i primi ad aver spinto e incoraggiato Magot nella scelta di pubblicare queste sue canzoni. Raffaele Redaudengo, violista del Gnu Quartet, ha curato invece la produzione artistica, portando nel progetto anche altri componenti del noto quartetto: Roberto Izzo (violino) e Stefano Cabrera (violoncello); a completare l’organico c’è il pianista Tristan Martinelli, il chitarrista Claudio Borghi e molti altri ancora. Tra i collaboratori, spicca il nome del sassofonista Antonio Marangolo, noto per la sua collaborazione con Guccini ma anche Conte, Capossela, Endrigo, Makeba, etc.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!