Una notte con Albert Einstein

19 Giugno 2015

TAVAGNACCO. Notte di scienza e scoperte all’Immaginario Didattico di Tavagnacco sabato 20 giugno: torna per i bambini fra 7 e 11 anni la Notte Immaginaria, un’esperienza unica, all’insegna del gioco e dell’esplorazione, della scienza e del divertimento. Guida d’eccezione per questa edizione della notte al museo sarà niente meno che Albert Einstein! I piccoli scienziati notturni avranno occasione di conoscere il premio Nobel per la fisica, che mutò in maniera radicale il nostro modo di interpretare il mondo, e fu molto attivo e curioso nell’ambito dalla filosofia alla politica: per questo è considerato uno dei più importanti studiosi e pensatori del XX secolo.

Durante la Notte Immaginaria, nell’ex mulino di Tavagnacco, potranno ascoltare gli affascinanti racconti della sua vita, dei suoi studi e delle sue scoperte su gravitazione e spazio-tempo, fino alla famosa teoria della relatività. Ma niente paura! La fisica non è mai stata così divertente! Tra racconti e riflessioni sulle avveniristiche intuizioni di Einstein, ci sarà anche il tempo per una divertente attività laboratoriale, in cui i bambini potranno dare sfogo alla propria creatività e alle proprie abilità manuali.

Infine i bambini, armati di cuscino e sacco a pelo, si addormenteranno tra le mura dell’antico mulino, per poi risvegliarsi al mattino con un’allegra “colazione scientifica”, prima di salutare i compagni di viaggio e fare ritorno a casa.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!