Una montagna di cultura

18 Novembre 2013

copertina_depliant_invernoCORTINA. E’ tutto pronto a cortina per una stagione di emozioni e di pagine lunga quattro mesi, da dicembre a marzo. Con oltre venticinque incontri organizzati su tutto l’arco dell’inverno torna per la nona edizione Una Montagna di Libri, la manifestazione protagonista della stagione letteraria cortinese, che compie quattro anni.

Punta sulle voci di grandi autori internazionali, insieme a un solido parterre di protagonisti della letteratura veneta e italiana, la rassegna di incontri con l’Autore di Cortina d’Ampezzo. Il programma dell’edizione estiva è stato presentato a Venezia, a Palazzo Labia, da Francesco Chiamulera, responsabile della manifestazione ampezzana, e da Vera Slepoj, che ne è Presidente onorario, con Alberto Sinigaglia. Con loro, Decimo Poloniato, Regione Veneto, Giovanna Martinolli, assessore alla cultura del Comune di Cortina d’Ampezzo, Gianquinto Perissinotto di Veneto Banca e Alessandro Russello, direttore del Corriere del Veneto.

Ma ecco tutti i contenuti dell’edizione Inverno 2013/2014. Una Montagna di Libri porterà per la prima volta a Cortina la voce unica di Emmanuel Carrère, il narratore francese che ha appassionato il mondo con la storia tutta novecentesca di Limonov e di “Vite che non sono la mia”; sfoglierà le pagine dei nuovi romanzi di narratrici del calibro di Dacia Maraini, Melania G. Mazzucco, Silvia Avallone; interrogherà i protagonisti dell’attualità come Eugenio Scalfari, Gustavo Zagrebelsky, Paolo Mieli, Vittorio Feltri, Marco Travaglio, Aldo Cazzullo. Nel calendario cortinese il nuovo, provocatorio pamphlet sulle tasse di Innocenzo Cipolletta, “Troppe tasse. Falso!”, appuntamenti dedicati al gusto e ai sapori come quello con Arrigo Cipriani, mentre un’attenzione speciale verrà rivolta al Medio Oriente, con la testimonianza dalla prigionia siriana di Domenico Quirico e la visione sulle primavere arabe di Khaled Fouad Allam.

Una Montagna di Libri, un’esperienza che dura ormai da quattro anni, è possibile grazie al sostegno della Regione Veneto e del Comune di Cortina d’Ampezzo. Da quest’inverno Una Montagna di Libri annuncia l’importante media partnership con RAI Radio3, che porterà la voce di alcuni degli autori ai microfoni di “Fahrenheit” e delle altre trasmissioni della rete. La rassegna si avvale della importante sponsorizzazione del Gruppo Veneto Banca, che sostiene alcune particolari iniziative a favore della cultura e della conoscenza. Una partnership che conferma la forte presenza del Gruppo in questo settore. Anche Cantina di Soave inaugura una collaborazione con la rassegna, secondo il binomio vino e cultura.

Una Montagna di Libri prenderà posto negli spazi pubblici del Palazzo delle Poste, dell’Alexander Girardi Hall, del Cinema Eden di Cortina, del Museo d’Arte Moderna Mario Rimoldi e del Museo Etnografico Regole d’Ampezzo. Nelle serate, nello storico albergo cortinese Miramonti Majestic Grand Hotel, la rassegna organizza un ricco carnet di eventi che accompagnerà gli ospiti per tutta la stagione, nell’hotel cinque stelle ampezzano simbolo della grande tradizione dell’accoglienza. In chiusura degli incontri, le degustazioni organizzate per il pubblico in sala. Accanto ai Bibanesi, sarà possibile assaggiare il vino di Marco Felluga, Bonifacio Barbaresco, Casa Vinicola Zonin, Franco Bernardi Prosecco, Ca’ Ferri, e la “spremuta di mele” di Tenuta del Faè.

foto_giacomo pompanin1Gli sponsor della rassegna sono: Veneto Banca, Cantina di Soave, La Cooperativa di Cortina, Fondazione Silla Ghedina, Archeda Bathrooms, Trifoglio Boutique, Liborio, i Bibanesi, Endar Venezia, La Ruotina è Claudio Zanettin, Claudio Cutuli, Rotaract Club Belluno Cadore Cortina, Fondiaria SAI di Mirco Zandonella, Voci di Cortina, Ristorante Vecia Cavana Venezia, Lacedelli Cortina. Dinner partner della manifestazione sono i ristoranti Villa Oretta, El Brite de Larieto, Baita Fraina, Al Camin, Lago Scin, Leone e Anna, Ospitale, Da Beppe Sello, El Bronsin, El Zoco. L’accoglienza degli ospiti è curata dal Miramonti Majestic Grand Hotel, dall’Hotel Cortina, dal Franceschi Park Hotel, dal Park Hotel Faloria e dall’Hotel de la Poste. La distribuzione dei libri è affidata alla storica Libreria Sovilla di Cortina. Main media partner della manifestazione è il Corriere del Veneto. Media partner sono Voci di Cortina, Cortina Topic, Radio Cortina, Cortina WakeUp.

Una Montagna di Libri è realizzata in collaborazione con il Consorzio Cortina Turismo, Cortina è Cultura, la Gestione Impianti Sportivi di Cortina, la Polizia Locale di Cortina, il Notiziario di Cortina, Cortinametraggio, il Festival e Accademia Dino Ciani, l’Unione dei Ladins d’Anpezo, il Museo d’Arte Moderna Mario Rimoldi, l’Avvocato Renea Rocchino Nardari. Fotografo della rassegna è Giacomo Pompanin. Grafica e concetto a cura di DinoDesign. Ufficio stampa FC Comunicazione.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!