Tutti pazzi per Lucia

1 Dicembre 2011

Dopo Paolo Terni, un’altra colonna storica di Radio 3 incontrerà il pubblico del “Giovanni da Udine”: stiamo parlando di Enrico Stinchelli, celebre conduttore della trasmissione cult La Barcaccia, attesissimo venerdì 2 dicembre alle 18.00 con Tutti pazzi per Lucia. L’appuntamento, che si svolgerà nello Spazio Fantoni a ingresso libero, farà da introduzione alla Lucia di Lammermoor di Donizetti, in scena sabato 3 dicembre alle 20.00 nel nuovo allestimento della Fondazione Teatro Verdi di Trieste.

Dal 1988 al 2010, Stinchelli ha realizzato oltre 4.200 puntate della Barcaccia, portando gli indici di ascolto a superare il milione e mezzo di ascoltatori in Italia e gli 8 milioni nel mondo (attraverso il canale satellitare di Rai International). Nonostante questo matrimonio lungo e felice, è riuscito a svolgere al contempo un’attività eclettica nel campo della divulgazione musicale e della produzione artistica.

Insieme all’Elisir d’amore, Lucia di Lammermoor è senza dubbio il titolo più popolare di Donizetti. La raffinata orchestrazione e l’incisività espressiva finemente cesellata sui personaggi – si pensi alla scena della pazzia, sintesi straordinaria di virtuosismo e sentimento – ne evidenziano certa innovazione sia sul piano musicale sia sotto il profilo meramente drammaturgico. L’opera racchiude in un intreccio passionale amori impossibili, faide familiari e tematiche romantiche per eccellenza: l’atmosfera cupa di tragedia incombente, una fragile figura di protagonista, una travagliata storia d’amore e infine la follia. In quest’opera, Donizetti interiorizza in chiave psicologica un topos della letteratura gotica per eccellenza: il cliché del fantasma che desta orrore e sorpresa dei romanzi gotici di Walter Schott tramutato nella rappresentazione.

La regia porta la firma di Giulio Giabatti, le scene quella di Pier Paolo Bisleri. Sul podio salirà Julian Kovacev, il direttore bulgaro che fu premiato da Herbert von Karajan nell’ultima edizione del prestigioso concorso da lui organizzato nel 1984. Il cast si compone di alcuni preziosi nomi della lirica, tra cui Silvia Dalla Benetta (Lucia), Giorgio Caoduro (Lord Enrico Ashton) e Gianluca Bocchino (Lord Arturo Bucklaw).

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!