Trio Area Open Project: la ricerca musicale continua

11 Maggio 2015

MONFALCONE. Un nuovo appuntamento al Teatro Comunale di Monfalcone per la stagione musicale dell’Ente Regionale del Friuli Venezia Giulia: venerdì 15 maggio (ore 20.45) si ridisegna un “pezzo” di storia della musica italiana con il Trio Area Open Project, capitanato da Patrizio Fariselli, immagine e simbolo del progressive più innovativo della storia della musica italiana degli anni Settanta e fondatore della mitica band degli Area. Organizzato con l’Associazione Culturale Euritmica e il Comune di Monfalcone, il progetto prosegue l’esperienza dell’Area Reunion Tour che tra il 2010 e il 2014 ha annoverato numerosi concerti in tutta Italia, Europa, USA e Giappone.

Area Open Project

Area Open Project

Open Project per la band significa più spazio alla creatività, all’esecuzione di nuovi brani e alla frequentazione di un repertorio insolito, ma non per questo meno esaltante (tra tutti il mitico “Chernobyl 7991″ del 1997. Comunque, non mancheranno i “classici” che legano all’immaginario collettivo tutti i lavori più eseguiti della band!). Open Project significa anche apertura a musicisti nuovi, ospiti speciali e collaborazioni stabili. A partire dalla partecipazione di Marco Micheli al basso elettrico (uno dei più quotati bassisti d’oggi, che ha collaborato, tra i tanti, con Lee Konitz, Kenny Weeler, Chet Baker, Mitchel Forman, Tony Scott, John Taylor). Saldamente alle tastiere, più sintetiche che mai, troviamo Patrizio Fariselli, anima creativa per antonomasia degli Area sin dall’inizio e musicista in continua, sincera e autentica ricerca; e con loro Walter Paoli, batterista degli AREA dall’inizio del Reunion Tour (e già con Kenny Wheeler, Benny Golson, Steve Turrè), è pronto a stupire con groove e poliritmi infernali.

E per ascoltare la complessa esperienza di Fariselli, le ultime evoluzioni e le scelte di chi – dopo aver determinato le tendenze del progressive dagli anni Settanta in poi – continua ad affrontare la musica come una continua sperimentazione verso il futuro, c’è la possibilità di un incontro diretto, nel quale confrontarsi in modo spontaneo e confidenziale con Patrizio. Il giorno del concerto (15 maggio), infatti, nei locali de Il Carso in Corso a Monfalcone alle 18.30, l’artista si racconta e si mette a disposizione del pubblico. A condurre l’incontro Giancarlo Velliscig, presidente dell’Associazione Culturale Euritmica. La partecipazione all’incontro è libera.

Prevenditer in Teatro il 14 e 15 maggio con orario 17-19; biglietteria 0481.494664. Prevendita online su www.vivaticket.it.

La foto è di Fabrizio Fenucci.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!