Tra baruffe e pecore in bici

28 Novembre 2013

barufe_3SACILE. Fine settimana per grandi e piccoli al Teatro Ruffo di Sacile venerdì 29 e sabato 30 novembre, nel cartellone della rassegna “Scenario NataleInsieme” promossa dal Piccolo Teatro con l’Amministrazione comunale e il sostegno della Regione e di Banca di Cividale. L’appuntamento di venerdì sera sarà con il teatro dialettale di Giacinto Gallina, messo in scena dalla Filodrammatica di Cavarzere: “Le baruffe in famegia” è il titolo scelto per questa serata speciale, che è realizzata in collaborazione con le sezioni cittadine di due Associazioni attive nel sociale, ovvero l’Ado -Associazione Donatori Organi del Friuli Venezia Giulia e l’Afds – Associazione Friulana Donatori di Sangue, che hanno scelto il teatro per promuovere un evento dedicato a far conoscere la cultura della solidarietà e del dono.

Brillante, nel segno della comicità popolare la trama dello spettacolo, che ruota attorno alle vicende di Momolo, padrone di casa in una famiglia dove si trovano ben cinque donne (la madre, la moglie, la figlia, la sorella e la cameriera), con il prevedibile corollario di battibecchi e bisticci, aggravati ben presto dai sospiri di due giovani innamorati dispettosi e dalle involontarie “avances” un cugino in visita, fin troppo galante.

Pecore1Sabato 30 novembre si rinnova invece l’appuntamento pomeridiano col teatro ragazzi di “Scenario Junior”, con la divertente storia di “Pecore in bicicletta” che Roberto Pagura ha tratto dal libro di Roberto Piumini per il Molino Rosenkranz. Tutto ha inizio quando l’intraprendente Pico Pecora trova una bicicletta e decide di provare ad usarla, scorrazzando nella brughiera tra lo stupore del gregge, le corse in libertà, gli strani incontri e le novità di un mondo tutto da scoprire.

Lo spettacolo Junior di sabato ha inizio alle 16 con biglietto unico di 3 euro devoluto per “Scenario di solidarietà”, mentre venerdì sera il sipario si alza alle 21, con ingresso libero.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!