Tomadini: concerto d’oboe

27 Ottobre 2014

UDINE. Ospite del Conservatorio di Udine a partire da lunedì per una Masterclass di tre giorni, Omar Zoboli, tra le figure di maggior spicco del panorama oboistico contemporaneo, terrà un concerto martedì prossimo 28 ottobre alle 18 in collaborazione con i docenti del “Tomadini” Sandro Caldini al corno inglese e Franca Bertoli al pianoforte. Il programma comprenderà un capolavoro del Novecento, Sonata per oboe e pianoforte di Francis Poulenc, Trio Sonata BWV 525 di Johann Sebastian Bach in una rara versione per oboe, corno inglese e pianoforte e due pagine della letteratura solistica contemporanea, Grüezi di Niccolò Castiglioni e Three Pieces di John Exton. Omar Zoboli, polistrumentista italiano già allievo di Heinz Holliger e primo oboe di alcune tra le più prestigiose orchestre europee, cultore tanto dell’oboe e del repertorio barocchi quanto della musica contemporanea, attualmente è docente alla Hochschule für Musik di Basilea, istituzione che collabora con il Conservatorio di Udine nell’ambito del Progetto Erasmus.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!