Tiepolo e musica barocca

3 Gennaio 2013

Valentina Russo (Foto Cesare Bellafronte)

UDINE. Ultimo appuntamento musicale nell’ambito de “Le giornate del Tiepolo” a cura della dott.ssa Flavia Brunetto, evento collaterale della mostra “I colori della seduzione. Gianbattista Tiepolo e Paolo Veronese”. Venerdì 4 gennaio, alle 20.30, all’Oratorio della Purità, con ingresso libero, si esibirà l’Ensemble barocco del Conservatorio Statale di Musica “Jacopo Tomadini” di Udine, formato da Valentina Russo (violino), Anna Marcossi (violoncello) e Giampietro Rosato (clavicembalo). Il programma comprende i più noti compositori del Settecento, quali Vivaldi, Tartini, Corelli accostati, come è nella tradizione di questo ciclo di concerti, ad una composizione udinese che rivive il tempo di Gianbattista Tiepolo tra cui, in questo caso, la Sonata in re maggiore di Giovanni Battista Tomadini, maestro di cappella del Duomo di Udine. Si chiude così questo viaggio musicale e figurativo nel tempo e nei “luoghi” vissuti dell’artista durante i suoi soggiorni a Udine.

Questo il programma.

Giuseppe Tartini – Sonata “Pastorale” per violino e continuo op.1 n.13 in la maggiore

Antonio Vivaldi – Sonata per violoncello e continuo Rv 46 in si bemolle maggiore

Giovanni Battista Tomadini – Sonata per clavicembalo in re maggiore

Francesco Geminiani – Composizione IV per violino e continuo da “L’arte di suonare il violino”

Francesco Antonio Bonporti – Invenzione per violino e basso in do minore op. X n.6

Arcangelo Corelli – “La follia” dalle “Sonate a violino e violone o cimbalo” op.5 – parte II

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!