Teatro nei borghi a Sacile

30 Giugno 2015

SACILE. Chiusa con pieno successo la locandina dedicata a Borgo Vistorta, prosegue da luglio a Sacile, negli spazi di Borgo San Gregorio, il percorso di “Scenario d’Estate”, il palcoscenico sotto le stelle promosso dal Piccolo Teatro insieme all’Amministrazione Comunale, con ADOfvg e Banca di Cividale. In programma altri due spettacoli, sempre nelle serate di giovedì, a partire dal 2 luglio, quando sarà di scena la Compagnia trevigiana dei Commedianti di Marca con la commedia brillante dal titolo “PENSIONE ‘O MARECHIARO”.

img 2 hd pensione o marechiaro-bCon regia ed adattamento di Roberto Zannolli dal testo dell’autore toscano Valerio Di Piramo, il gruppo teatrale guidato da Stefano Gasparini ha realizzato uno spettacolo godibilissimo, dalla trama intrigante: i coniugi Bortolini partono da Treviso per le loro vacanze estive alla volta di Genova, attirati dalla pubblicità di una deliziosa pensione al mare. Al loro arrivo, ecco la sorpresa: la pensione – dall’inequivocabile nome “Marechiaro” – è gestita da una debordante famiglia di napoletani, gli ospiti sono tra i più improbabili e nel giro di sole 12 ore una serie di spassosi equivoci e colpi di scena sconvolgeranno amicizie, affetti e parentele di tutti i presenti, tra i quali un professore intraprendente, un sedicente Emiro allergico al mal di mare e due suorine di Verona, in città per un convegno sull’infanzia abbandonata. Risultato: una briosa commedia fatta per il puro divertimento, nelle fresche sere d’estate…

Inizio spettacolo alle 21.15, con ingresso unico di 5 euro (gratuito fino a 12 anni). In caso di maltempo l’allestimento si sposta al Teatro Ruffo.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!