Tartini: Roberto Turrin gestirà per ora il dopo-Parovel

19 Luglio 2015
Roberto Turrin

Roberto Turrin

TRIESTE. Con un prolungato applauso l’intero collegio dei Professori del Conservatorio Tartini di Trieste ha voluto esprimere nella sua ultima seduta tutta la stima e l’apprezzamento verso il Direttore uscente prof. Massimo Parovel, che nei 18 anni di appassionata guida del Tartini ha permesso al Conservatorio una crescita che lo ha portato ad essere la più importante delle istituzioni musicali del Nord Est. In seguito alla formale rinuncia all’incarico di Direzione dello scorso 30 giugno, il prof Parovel è cessato dall’incarico che aveva assunto nel 1997. Nel frattempo, grazie al lavoro del Docente Decano del Tartini, prof. Rita Verardi e in linea con le indicazioni del Miur, sono state indette le elezioni per la carica di Direttore, per il triennio accademico 2015/2018, con tempistiche e modalità definitivamente approvate anche dal Consiglio Accademico. Il prof. Parovel non potrà candidarsi alle prossime elezioni, per il periodo già trascorso nell’incarico. La tornata elettorale è già prevista a inizio autunno 2015, fra settembre e ottobre. Intanto, sino alla conclusione del triennio in corso ovvero sino alla data del 31 ottobre 2015, l’incarico di Direttore ad interim è stato conferito al Direttore Vicario prof Roberto Turrin, che lo ha accettato impegnandosi ad assicurare il miglior funzionamento dell’Istituto in questa fase.

Della complessiva procedura sono stati tenuti informati il Miur ed il CdA del Conservatorio Tartini, che ne ha già preso formalmente atto. Il Presidente del Conservatorio, avv. Mario Diego, nel rinnovare il proprio sentito ringraziamento al prof. Parovel, ha formulato l’augurio di buon lavoro al prof. Turrin e si è detto certo che il Conservatorio saprà confermare, anche per il futuro, il proprio ruolo di eccellenza e sviluppare ulteriormente tutte le proprie potenzialità, a privilegio della Città e della Regione.

 

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!