Tartini, concerto inaugurale

11 Novembre 2015

SalaTripcovich Orchestra Tartini2TRIESTE. Si apre nel segno delle “Danze sinfoniche” l’Anno Accademico 2015 – 2016 del Conservatorio Tartini di Trieste, con un programma che proporrà su celebri partiture del centro Europa, affidate all’Orchestra degli studenti del Conservatorio, diretti dal Maestro Romolo Gessi: domenica 15 novembre appuntamento con il Concerto inaugurale del Tartini alle 18 nella Sala De Banfield Tripcovich. Dalle “Danze ungheresi” di Johannes Brahms alla “Danza slava in sol minore op. 46 n. 8” di Antonin Dvorak, il tema portante del concerto sarà declinato attraverso un’affascinante selezione sinfonica, con il Valzer dal balletto op. 66 “La bella addormentata” di Piotr Ilicˇ Čajkovskij, una tappa nel repertorio di Johann Strauss (“Der Zigeunerbaron”) e le “Quattro Danze israeliane – Rikudim” di Jan Van der Roost.

L’ingresso, come sempre, è aperto alla città e offrirà l’occasione per incontrare dal vivo i giovani e talentuosi musicisti del Tartini: un organico di ben 65 orchestrali, affiancati nel corso della serata da 31 studenti che saranno premiati per essersi particolarmente distinti all’interno dei 73 diplomati totali del Conservatorio Tartini nell’A.A. 2014/15. I premi saranno consegnati dal Presidente del Conservatorio Mario Diego e dal Direttore Roberto Turrin per il loro livello di preparazione.

La produzione musicale del Conservatorio sarà condivisa con la città e con i palcoscenici sul territorio attraverso un tour regionale di scena venerdì 13 al Teatro Comunale di Monfalcone e sabato 14 al Teatro Russolo di Portogruaro, in collaborazione con il Comune di Monfalcone e la Fondazione Musicale S..Cecilia. E lunedì 16 novembre, sempre in Sala Tripcovich è in programma il matinée per le scuole di Trieste.

Condividi questo articolo!