Storie d’ordinaria corsia…

14 Gennaio 2016

LESTIZZA/ARTEGNA. Nicola Pistoia è Flebowsky, un esperto del disagio fisico, un raffinato collezionista di dolori, un professionista del malanno. Flebowsky, storie di ordinaria corsia è una commedia diretta da Gigi Piola e interpretata anche da Ketty Rosselli e Armando Puccio che vedremo per due date nel circuito ERT: venerdì 15 gennaio all’Auditorium Comunale di Lestizza e sabato 16 gennaio al Nuovo Teatro Monsignor Lavaroni di Artegna. Entrambe le serate inizieranno alle 20.45.

Flebosky_ph. Gabriele Gelsi 2In principio c’era un libro, Storie di ordinaria corsia di Fabrizio Blini, un reportage su come comportarsi tra corsie, reparti, esami e medicinali. Un testo molto divertente dove il protagonista, il Signor 24, spiega come l’unico modo di sopravvivere al dolore sia l’ironia. Il libro è diventato pièce e il Signor 24 è divenuto Flebowksy. Flebowsky non punta il dito contro la malasanità, ma vuole provare a raccontare con ironia la galassia nosocomiale, laddove tutto funziona al contrario perché il posto più freddo si chiama “camera ardente”, al pronto soccorso si passa col rosso e ti fermano col verde, ci sono le corsie ma non si corre.

Protagonista dello spettacolo è l’autore, attore e regista romano Nicola Pistoia. Affermatosi a inizio carriera grazie al sodalizio con l’amico Pino Ammendola, ha poi lavorato con Capone, Garella, Lucchesi, Puggelli, Albertazzi, Calenda e molti altri. È autore di Binario, Oscar e Sono emozionato e con Ammendola ha scritto e interpretato Uomini stregati dalla luna, Uomini targati Eva, Mezzi uomini, I tre moschettieri, Orgasmo e pregiudizio e Osceno novecento. Tra i suoi lavori più recenti Muratori di Edoardo Erba, La bisbetica domata di Shakespeare e Coppie in multiproprietà di Ammendola. Fortunato il sodalizio con Paolo Triestino: Grisù, Giuseppe e Maria, Ben Hur, Trote, Fausto e gli Sciacalli, Li Romani in Russia, con l’eccezione dell’ultimo andati tutti in scena nel circuito ERT nelle ultime stagioni.

Informazioni al sito www.ertfvg.it e chiamando il Comune di Lestizza (0432 760084) e gli Amici del Teatro di Artegna (0432 977105).

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!