Storie di castelli cividalesi

5 Aprile 2014

CIVIDALE. Il Museo archeologico di Cividale prosegue, con l’iniziativa Animando – Percorsi e proposte, il suo interessante ciclo divulgativo. La nuova iniziativa si intitola UN CASTELLO DI STORIE ed è una giornata dedicata ai castelli del Friuli nord orientale quella di domenica 6 aprile, con visite guidate gratuite.

Una giornata in giro per castelli, una giornata evento collegata alla manifestazione sul tema della nascita e lo sviluppo dei Castelli medievali nel territorio del Friuli Nord-orientale. Organizzata lo scorso anno dal Museo con l’intento principale di comunicare al pubblico i risultati delle ricerche effettuate negli ultimi anni, relativamente al ricco patrimonio di insediamenti fortificati del Friuli nord-orientale, si è andata via via arricchendo di eventi con l’obiettivo di promuovere, attraverso la valorizzazione dei castelli medievali del Friuli Nord-orientale, la conoscenza del territorio.

Ecco la proposta per domenica:

– ore 10.00 – Visita guidata al sito del Castello della Motta e alla collezione archeologica dell’Antiquarium della Motta; (ritrovo a Savorgnano del Torre – Povoletto – presso il campo sportivo). Prenotazioni e info: 339/6361336

– ore 11.00 – Visita guidata alla mostra “Fortini antichi erano all’intorno di Cividale – Archeologia e castelli del Friuli nord-orientale” – Laboratorio didattico al Museo Archeologico Nazionale di Cividale. Prenotazioni e info: 0432/700700. La mostra resterà aperta fino al 27 aprile.

– ore 15.00 – Visita guidata ai siti del Castello di Partistagno, di Attimis Superiore e di Attimis Inferiore (ritrovo presso il Museo medievale di Attimis). Prenotazioni e info: 329/8993616

La mostra “Fortini antichi erano…”, è allestita in una delle sale del mezzanino del Museo. Numerosi i reperti in mostra, provenienti dai diversi contesti e molti dei quali mai esposti. Ogni sito sarà raccontato attraverso una vetrina dedicata, corredata da un apparato didattico e didascalico. Al fine di rafforzare il valore comunicativo dell’esposizione sono organizzate diverse iniziative didattiche, calibrate sulle differenti categorie di utenti del museo, con uno specifico riguardo agli studenti delle scuole primarie e secondarie. All’interno del progetto “Archeoscuola”, condotto dal museo in collaborazione con l’Associazione Amici dei musei, delle biblioteche e degli archivi di Cividale del Friuli, vengono ideati e realizzati laboratori specifici sulla mostra che danno agli studenti in visita al MAN una risorsa aggiuntiva.

Condividi questo articolo!