Sportello Beni culturali ad Aquileia: pratiche più veloci

11 Marzo 2014

AQUILEIA. All’insegna del dettato legislativo “semplificazione delle procedure, per un’Amministrazione più rispondente ai bisogni del cittadino”, da martedì 11 marzo, ad Aquileia, presso Casa Pasqualis, è aperto il primo sportello al cittadino della Soprintendenza per i beni archeologici del FVG, per il territorio dei Comuni di Aquileia, Cervignano, Terzo di Aquileia, Villa Vicentina, Fiumicello e Grado. Responsabile dello sportello è la dott.ssa Marta Novello, funzionaria archeologa della Soprintendenza.

Rivolto ai cittadini, agli Enti pubblici e alle Società private, il servizio consentirà di abbreviare drasticamente i tempi di risposta per le autorizzazioni. Fornirà, infatti, tutte le informazioni relative alle procedure da seguire e alla documentazione da presentare per la richiesta di pareri relativi a pratiche edilizie. I cittadini potranno, inoltre, ricevere indicazioni sulla situazione vincolistica e sulle norme relative alla tutela archeologica contenute nei piani regolatori comunali, sulla normativa che regola i lavori pubblici e sull’archeologia preventiva.

Allo sportello sarà a disposizione anche tutta la modulistica per la formulazione delle richieste e potranno essere presentati progetti con le relative richieste di autorizzazione. La data per il ritiro dell’autorizzazione sarà comunicata al momento stesso della presentazione.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!