Si recita nelle Antiche carceri

11 Ottobre 2013

carcereSAN VITO AL TAGLIAMENTO. Verranno per la prima volta aperte al pubblico in occasione della performance La Ballata del Carcere, ideata e diretta dalla regista e attrice Viviana Piccolo, sabato 12 ottobre le Antiche Carceri di San Vito al Tagliamento. Costruite nel 1830 e attive fino al 1960 sono state recentemente oggetto di lavori di restauro che hanno permesso di recuperare anche alcuni disegni e pitture realizzati sui muri delle celle dai detenuti. La performance, progetto site specific, tra poesia, letteratura, canto e danza, sarà itinerante ed è a numero chiuso, data l’angustia degli spazi: verranno fatte due repliche alle 17.30 e alle 18.30 con prenotazione obbligatoria al 392 9646312 o a viviana.piccolo@hotmail.it.

foto antiche carceri foto 2 antiche cGli attori e performer (Viviana Piccolo, Marco Casotto, Federica Crosato, Alessandra Giacomello, Clelia Delponte) accompagneranno gli ospiti negli spazi delle antiche carceri, interpretando alcune poesie dei finalisti del Premio di poesia di San Vito al Tagliamento 2013 e brani ispirati a Oscar Wilde e Jean Genet. La Ballata del carcere proporrà immagini e suggestioni sul tema della prigionia, fisica o mentale e sull’anelito dell’uomo alla libertà. L’ingresso è libero.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!