Sedegliano: stagione di prosa con sei appuntamenti

12 Ottobre 2013

SEDEGLIANO. Nuova stagione teatrale al Clabassi di Sedegliano; visto il successo della passata stagione confermati 6 appuntamenti, in collaborazione con l’ERT (Ente Regionale Teatrale del Friuli Venezia Giulia), soggetto che per il 2013/2014 seguirà 22 cartelloni in tutto il territorio regionale. La conferenza stampa in forma di spettacolo verrà proposta nell’ultima settimana di ottobre per presentare al pubblico il programma in dettaglio. Questa iniziativa si svolgerà in orario serale al Teatro Plinio Clabassi e sarà aperta a tutti coloro che saranno interessati a seguire nei dettagli le varie iniziative. Nell’occasione verranno spiegati anche i generi e le scelte rispetto agli spettacoli in cartellone, scelte operate anche tenendo conto delle indicazioni del pubblico che è stato interpellato attraverso un questionario distribuito nel corso della stagione precedente.

Una grande collaborazione in questo senso è stata data anche da Elvio Scruzzi del Teatro Incerto che, con massima disponibilità e passione, ha fornito una serie di suggerimenti utili alla definizione degli appuntamenti.

La campagna abbonamenti prenderà avvio martedì 22 ottobre con la prima fase dedicata alle conferme degli abbonati della stagione precedente. Dal 5 al 12 novembre spazio ai nuovi abbonati. La campagna abbonamenti si svolgerà presso la Biblioteca Civica di Sedegliano (martedì e venerdì dalle 15 alle 17 e sabato dalle 10 alle 12). A breve l’ERT realizzerà una brochure completa con la descrizione di tutti gli spettacoli.

La stagione di prosa prenderà l’avvio il 16 novembre con S.O.S. spettacolo cult dei Trigeminus. Murì di ridi; prosegue il 20 dicembre con La Locandiera uno dei classici di Goldoni nell’allestimento del Teatro Stabile d’Innovazione di Pescara; il 24 gennaio Mistero Buffo e altre storie di Dario Fo e Franca Rame, omaggio degli allievi attori della civica accademia d’arte Nico Pepe di Udine; l’8 febbraio 2014 L’Ort, racconto musicale di Stefano Montello con la voce di Cristina Mauro, le percussioni di Ermes Ghirardini e la fisarmonica di Sebastiano Zorza; il 15 marzo Sexmachine, una straordinaria Giuliana Musso indaga con intelligenza e ironia il mondo della prostituzione; infine il 29 marzo Predis, spettacolo del Teatro Incerto con Fabiano Fantini, Claudio Moretti, Elvio Scruzzi.

Per informazioni 0432 915519 (Ufficio Segreteria) e 0432 915533 (Biblioteca Civica).

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!