Scandalo in canonica a Sacile

30 Gennaio 2014

SACILE. Tornano da vincitori sul palcoscenico del Teatro Ruffo di Sacile gli attori del Gruppo Teatrale Caorlotto, che venerdì 31 gennaio presenteranno la loro nuova produzione dal titolo “SCANDALO IN CANONICA”, adattamento dialettale di una commedia di Antonella Zucchini, sotto la direzione di Narciso Gusso. Dopo aver infatti conquistato a colpi di voti il trofeo del pubblico per lo spettacolo più gradito nella passata stagione di “Scenario”, la Compagnia di Caorle è stata nuovamente inserita nel cartellone promosso dal Piccolo Teatro Città di Sacile, come premio per la loro eccellente performance dello scorso anno, secondo quanto decretato degli spettatori in sala.

ScandaloCanonica4Il copione scelto per questo gradito ritorno fa parte del repertorio di un’autrice attualmente tra le più rappresentate dai gruppi amatoriali di tutta Italia, che spesso riadattano il testo dall’originale ambientazione toscana a quello di altre tradizioni regionali, com’è appunto nel caso di questa originale rilettura, che nulla toglie al divertente intreccio, ma aggiunge invece la spontanea vivacità del dialetto veneziano.

Lo spunto iniziale della vicenda è presto detto: la quiete di una tranquilla canonica di campagna viene messa sottosopra dall’arrivo improvviso di Arnaldo, aitante giovanotto nipote del prevosto, nel quale lo zio ripone i più ambiziosi progetti ecclesiastici. Inutile dire che fra equivoci, fraintendimenti e colpi di scena, non tutto andrà esattamente come deve andare, nello stile della più genuina comicità popolare.

Per l’occasione, agli Enti sostenitori della rassegna teatrale, ovvero Comune di Sacile, Regione Friuli Venezia Giulia e Banca di Cividale, si aggiungeranno anche ADO-Ass. Donatori Organi FVG e AFDS-Ass. Friulana Donatori di Sangue, che con le loro sezioni di Sacile hanno avviato dallo scorso autunno una sinergia con il Piccolo Teatro per un’azione congiunta di sensibilizzazione intorno al binomio cultura-sociale, sia rispetto alla “cultura del dono” sia per l’importanza sociale di tutte le attività di volontariato culturale, nella loro positiva influenza sulla qualità di vita dei cittadini e nel promuovere i valori della solidarietà. 

Inizio spettacolo alle ore 21. Info e prenotazioni ai recapiti di segreteria del Piccolo Teatro: tel. 366 3214668 (da lunedì a venerdì in orario 17-19) oppure mail: malgari@tin.it

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!