Sacile: spariscono dieci milioni, sospetti in famiglia

18 Febbraio 2015

SACILE. Riflettori sul teatro veneto di Enzo Duse venerdì 20 febbraio a Sacile per “Scenario”, la stagione promossa dal Piccolo Teatro che si sta avviando verso gli ultimi appuntamenti sul palcoscenico del Teatro Ruffo. La Compagnia del Teatro Veneto Città di Este sarà infatti ospite della rassegna con la commedia “NUDO ALLA META”, uno dei più noti titoli del repertorio dialettale del celebre drammaturgo e giornalista, di cui si è da poco spenta la eco per le celebrazioni del cinquantesimo anniversario della morte, ricordato a fine 2013 nei maggiori teatri del Veneto e non solo.

Este_NudoallametaIl gruppo diretto da Stefano Baccini, Enzo Duseconsiderato un vero “specialista” delle opere di Duse, ha infatti presentato il suo nuovo allestimento proprio in quell’occasione, dopo altre fortunate produzioni già applaudite in passato anche in altre edizioni di “Scenario”. Il sipario di questa divertente commedia, nata dalla penna dell’autore per la popolarissima Compagnia Veneta di Carlo Micheluzzi, si apre sulla prima periferia di Padova, negli anni Cinquanta: qui il modesto contabile Gervasio Cristofoletti fa condurre alla famiglia una vita di ristrettezze, mentre tenta abilmente di accasare la figlia con il rampollo di un astuto uomo d’affari. Ma una mattina accade qualcosa: la busta con i dieci milioni di lire della ditta che doveva depositare in banca viene misteriosamente smarrita. O forse rubata, chi lo sa? Gervasio si difende con spiegazioni un po’ confuse, ma mentre il titolare ne attesta l’integrità, la sua famiglia sospetta e la trama s’ingarbuglia.

Inizio spettacolo alle ore 21. Info e prenotazioni ai recapiti del Piccolo Teatro: tel. 366 3214668 – mail: malgari@tin.it Programma completo della stagione nel sito web: www.piccoloteatro-sacile.org

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!