A Sacile riprende Scenario

7 Gennaio 2015

SACILE. Riprende col nuovo anno a Sacile la programmazione degli spettacoli in abbonamento per la rassegna “SCENARIO”, la lunga stagione teatrale 2014/15 che il Piccolo Teatro condurrà fino a maggio, con un ricco cartellone per grandi e piccoli spettatori, incontri, presentazioni, mostre ed eventi collaterali.

Una scena da Il letto ovale

Una scena da Il letto ovale

Primo segmento in calendario, per il periodo di gennaio e febbraio, sarà quello dedicato agli allestimenti serali al Teatro Ruffo, con le Compagnie in gara per il premio “Vota il tuo Scenario” che quest’anno, oltre a segnalare il miglior spettacolo nel gradimento del pubblico, avrà anche un riconoscimento speciale per l’allestimento di scene e costumi, legato al ricordo di Edmondo Trivellone, scenografo e animatore del Piccolo Teatro recentemente scomparso. Si comincia sabato 24 gennaio con “IL LETTO OVALE”, brillantissima commedia firmata dalla Compagnia trevigiana Tarvisium Teatro, con una divertente pochade di intrighi matrimoniali ed esilaranti equivoci, ad incastro perfetto. Sabato 31 gennaio sarà di scena il vicentino Teatroinsieme di Zugliano con il seguito di un recente successo presentato nel cartellone estivo di qualche stagione fa, ovvero le nuove avventure del medico tuttofare Achille Ciabotto e della sua strampalata ciurma di parenti, comparse e pazienti impegnati a districare lo spassoso copione di Amendola e Corbucci dal più che eloquente titolo “CHE 48 IN CASA CIABOTTO”.

Si prosegue quindi a febbraio, con tre appuntamenti di venerdì sera: comicità triestina nella pièce di Giorgio Fortuna “EL GIALLO ROSE’ DE VIA CADORNA”, in scena il giorno 6 febbraio, con la Compagnia de La Barcaccia. Storia di amori perduti, nascosti, inseguiti e ritrovati, con tutte le follie che solo la passione (e a volte il destino) sanno mettere in campo, per una storia tutta da scoprire. Venerdì 13 febbraio appuntamento con il gruppo secondo classificato nella scorsa Stagione, oggi richiamato sul palcoscenico di Scenario con un nuovo allestimento: il Teatro Armathan di Verona propone un testo intrigante, di Riccardo Telesnik, dal titolo “LA FIACCA”. Il protagonista, Nestor Vignale, si sveglia un lunedì qualsiasi con l’idea di non voler più andare al lavoro, causa appunto un incurabile e definitivo attacco di… fiacca! Venerdì 20 febbraio quindi sarà il teatro veneto di Enzo Duse a occupare la scena, con la commedia “NUDO ALLA META”, nuova produzione del Teatro Veneto Città di Este, che torna dopo alcuni anni sul palco del teatro Ruffo. Nella provincia padovana degli anni Cinquanta, prende vita la storia del contabile Gervasio Cristofoletti e di una busta con la faraonica cifra di dieci milioni di lire, misteriosamente scomparsa: sarà stata smarrita, o forse rubata, o magari qualcuno ha colto l’occasione per dare una svolta alla propria vita? La risposta agli attori, magistralmente diretti da Stefano Baccini.

Ultimo evento, proposto fuori abbonamento, sabato 28 febbraio, con la speciale presenza di Gigi Mardegan, protagonista assoluto di uno spettacolo da non perdere: “MATO DE GUERA”, scritto da Gian Domenico Mazzocato e diretto da Roberto Cuppone, primo omaggio del Piccolo Teatro agli anniversari della Prima Guerra Mondiale. Un testo emozionante e commovente su ciò che significò per molti l’aver salvata la vita sul fronte per tornare e perdere poi tutto il resto, dalla famiglia agli amici, i propri averi, la coscienza, forse anche l’onore. La pièce avrà un’anteprima in matinée, aperta agli studenti delle Scuole Superiori di Sacile (su prenotazione).

Per gli abbonati alla scorsa stagione, il termine per confermare i posti in sala è fissato al 10 gennaio, mentre un festoso evento di presentazione aperto al pubblico, con la partecipazione degli attori del Piccolo Teatro, segnerà l’apertura della campagna abbonamenti sabato 17 gennaio a Palazzo Ragazzoni, dalle ore 18. Due le serate di prevendita al Teatro Ruffo, mercoledì 21 e giovedì 22 gennaio, dalle 18 alle 20. Oltre agli abbonamenti, sarà possibile fin d’ora prenotare anche i biglietti per tutti gli spettacoli in cartellone, facendo riferimento ai recapiti del Piccolo Teatro: tel. segreteria 366 3214668 oppure via mail: malgari@tin.it

Prezzi abbonamenti: intero 35 euro, ridotto 25; biglietto intero 8 euro, ridotto 6 (riduzioni per studenti under-25, spettatori over-60, soci Associazioni partner). L’inizio degli spettacoli è fissato sempre alle ore 21. Tutte le informazioni nel sito web: www.piccoloteatro-sacile.org

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!