Rotary di Udine: il “martello” passa da Degrassi a Miotti

31 Agosto 2014

RotaryClubUdine_da sx_Degrassi_Miotti_2UDINE. Attivo dai primi anni ‘50, lo storico Rotary Club Udine ha eletto il suo nuovo Presidente, il Dott. Antonio Maria Miotti. Direttore della Struttura Operativa Complessa di Chirurgia Maxillo-Facciale presso l’Ospedale Santa Maria della Misericordia di Udine nonché referente regionale per il Friuli Venezia Giulia del Collegio Italiano dei Primari di Odontoiatria, Odontostomatologia e Chirurgia Maxillo-Facciale, Miotti riceve il passaggio di consegne dal Presidente uscente il Dott. Luca Degrassi. Al cambio di martello all’interno del club udinese, uno dei più rilevanti a livello regionale con oltre 90 iscritti, è seguito anche l’aggiornamento del Consiglio Direttivo ora composto da Alfredo Barchi, Massimo Canali (vicepresidente), Carlo Conti, Pietro Cosatti, Luca Degrassi (Presidente uscente), Carlo Molaro (tesoriere), Carlo Moreschi, Marco Piemonte (segretario), Stefano Pizzolitto, Paolo Polacco e Giovanni Rinaldi.

Tra gli obiettivi del nuovo programma del Rotary Club Udine, il Presidente Miotti sottolinea il rafforzamento delle attività di service affinché si possano sostenere con sempre maggior forza importanti cause in campo umanitario, sanitario e sociale come fatto in modo vincente da molti anni con il Progetto PolioPlus per debellare la polio dai focolai internazionali.

Oltre alle consuete attività ed impegni istituzionali, l’annata Rotariana 2014/2015 sarà caratterizzata da riflessioni, discussioni e digressioni sulla Grande Guerra prendendo spunto proprio dal Centenario che quest’anno tutta la Nazione commemora. Non mancheranno serate e relazioni sul tema “La realtà friulana di ieri, di oggi, di domani” grazie ai già programmati incontri: “Università e Friuli, oggi”, “Alpe Adria: ha ancora significato?”, “La riforma della Sanità in Friuli” e “Il Commercio a Udine e in FVG”.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!