Roma antica in due incontri

14 Ottobre 2014

UDINE. Per il ciclo Seguendo le tracce degli antichi… Incontri dedicati alle testimonianze archeologiche che ci giungono dal passato, la Società Friulana di Archeologia, ha organizzato una conferenza per giovedì 16 ottobre, ore 17.30, in Torre. Alessandro Del Brusco (Università degli Studi di Roma) parlerà di La Valle del Colosseo e la Meta Sudans. La fontana della Meta Sudans si trova in un’area compresa tra l’Anfiteatro Flavio (Colosseo), l’Arco di Costantino, la base del Colosso di Nerone e il Tempio di Venere e Roma. La fontana, realizzata a forma di obelisco da circo, dopo un lungo periodo di abbandono, venne definitivamente demolita nel 1936 per problemi di traffico e, a partire dagli anni ’80, è stata oggetto di una ventennale attività di ricerca che ha restituito informazioni sulla storia della valle del Colosseo che va dall’età regia fino ai giorni nostri.

Successivamente, Alice Ceazzi (Università degli Studi di Roma) si soffermerà sulla Crypta Balbi. Il sito archeologico della Crypta Balbi si trova nell’antico Campo Marzio della Roma augustea ed è costituito da un teatro e da un’area, retrostante la scena, circondata da portici e occupata da giardini; il teatro fu fatto costruire da Lucio Cornelio Balbo nel 13 a.C., all’interno del piano di rinnovamento urbanistico promosso dall’imperatore Augusto per la città. Innumerevoli sono i reperti di ceramica di uso quotidiano, metalli, monete, vetro, piombo che è stato possibile rinvenire in ottimo stato di conservazione e che sono esposti in parte al Museo Nazionale Romano, annesso alla Crypta Balbi.

Condividi questo articolo!