Robinson Crusoe rivisitato

26 Febbraio 2016

robinson-3GORIZIA. La storia del romanzo d’avventura trova nel seicentesco “Robinson Crusoe”, di Daniel Defoe, il suo primo e avvincente capolavoro. Raccontare la vicenda del naufragio di Robinson e la sua lunga e avventurosa vita sull’isola è una sfida sempre appassionante per il teatro. Proprio la compenetrazione della narrazione e del teatro d’attore con le tecniche più varie e suggestive del teatro d’animazione – dalle ombre al bunraku con attori-manipolatori e pupazzi mossi a vista – permette di coinvolgere spettatori giovani e giovanissimi in un plot che da alcuni secoli non smette di lasciare col fiato sospeso.

E’ questa l’alchimia vincente della produzione del Teatro Pirata di Jesi: il loro “Robinson Crusoe. L’avventura” farà tappa sabato 27 febbraio, alle 16.30 al Kulturni Center Bratuž di Gorizia, per la Stagione 2016 “Pomeriggi d’inverno”, promossa dal CTA Gorizia e diretta da Roberto Piaggio e Antonella Caruzzi. La biglietteria aprirà alle 16, info e prenotazioni presso CTA, tel 0481.537280 info@ctagorizia.it

“Robinson Crusoe. L’avventura” è uno spettacolo scritto e diretto da Simone Guerro con Silvano Fiordelmondo e Francesco Mattioni. Il racconto si dipana dalla figura del giovane ragazzo inglese, Robinson Crusoe, in lotta contro gli ostacoli – e saranno molti – per conquistare il suo sogno più grande: essere un marinaio ed esplorare il mondo. Ci riuscirà, ma come per ogni grande impresa il prezzo da pagare sarà enorme, gli imprevisti moltissimi, e la ricompensa immensa: essere un uomo libero!

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!