Rinviata di nuovo la gita sul Carso a causa del maltempo

13 Febbraio 2016

RAGOGNA. Purtroppo anche per domani, 14 febbraio, le previsioni sono di intenso maltempo. Pertanto il Museo della Grande guerra di Ragogna ha comunicato che “siamo costretti ad ANNULLARE LA GITA SUL CARSO-MONTE SEI BUSI. L’iniziativa sarà ripetuta a data da destinarsi, auspicando una migliore fortuna meteorologica”.

donneL’istituzione museale ha comunque colto l’occasione per invitare tutti alle seguenti manifestazioni dedicate alla Grande Guerra e organizzate per il prossimo fine settimana.
– SABATO 20 FEBBRAIO 2016, ore 18 nel Museo: prima presentazione assoluta del nuovo libro di ELPIDIO ELLERO dedicato al tema delle DONNE NELLA PRIMA GUERRA MONDIALE IN FRIULI E VENETO. INTRODUZIONE (Marco Pascoli – esperto storico), PRESENTAZIONE (Paolo Gaspari – editore), RELAZIONE (Elpidio Ellero – autore). Conclude il Sindaco di Ragogna, Alma Concil. Dibattito. Momento conviviale.
– DOMENICA 21 FEBBRAIO, ritrovo alle 10 in Piazza Cecconi a Pielungo (Comune di Vito d’Asio): nell’ambito del calendario regionale delle visite ai musei all’aperto della Grande Guerra, si propone l’escursione storica al SENTIERO DELLA BATTAGLIA DI PRADIS. Durata: ore 4 circa; difficoltà: facile; portare acqua ed eventuale pranzo/merenda al sacco. Per la partecipazione, gratuita, è gradita la prenotazione. Info e contatti per prenotazione sul sito di Promoturismo FVG: http://www.turismofvg.it/code/73812/Sentiero-della-battaglia-di-Pradis?UrlBack=aHR0cDovL3d3dy50dXJpc21vZnZnLml0L3JOb2RlLzE0MDk4P0ZpbHRlcj0xOTAyJkZpbHRlcj0yMTYxJkZpbHRlcj0yMjM1

Infine, è stato reso noto il calendario delle attività del Museo previste per l’anno in corso. Le date delle iniziative SONO INDICATIVE (soprattutto quelle più lontane) e quindi verranno di volta in volta confermate; pertanto il programma è da considerarsi “di massima” e passibile di qualche variazione dovuta al meteo o alla disponibilità dei relatori. Presentazioni e conferenze sono programmate nel Museo; i temi e le date proposte possono subire delle variazioni nel corso dell’evoluzione progettuale. Le iniziative sono coordinate da Marco Pascoli, esperto storico Grande Guerra.

– Giovedì 17 marzo, ore 20:30 – conferenza “La terza guerra d’Indipendenza italiana e l’annessione del territorio friulano al Regno d’Italia” con Carlo Porcella e presentazione progetto “Valorizzazione delle vicende e dei luoghi della Grande Guerra in Provincia di Pordenone” a cura di Marco Pascoli.
– Sabato 2 aprile ore 18:00 – presentazione libro “Il quaderno di cucina degli Alpini” di Elisabetta Michelin.
– Sabato 23 aprile ore 18:00 – presentazione libro “Kazacija Zemlja. Terra Cosacca al confine orientale d’Italia, 1944-45” di Diego Franzolini.
– Sabato 30 aprile ore 18:00 – conferenza sull’Ossario germanico di Col Pion (Pinzano al Tagliamento) con Marco Pascoli, Luca Pellegrini, Moreno Baccichet, Isabella Reale, Fritz Vollmoeller.
– Sabato 28 maggio ore 18:00 – presentazione del libro “Centoquarantaquattro e dintorni” di Paolo Gropuzzo.
– Sabato 25 giugno ore 18:00 – conferenza/dibattito: “I fucilati di Cercivento e la conquista italiana della vetta orientale del Monte Cellon” di Diego Carpenedo e Marco Pascoli.
– Sabato 16 luglio ore 18:00 – presentazione mostra “Messerschmitt” a cura di Roberto Bassi
– Sabato 24 settembre ore 18:00 – presentazione libro: “Dietro la linea del fronte – l’organizzazione logistico-militare italiana in Val Resia nella prima fase della Grande Guerra” di Marco Pascoli.
– Sabato 29 ottobre ore 18:00: presentazione libro “La battaglia dei Capitani” di Paolo Gaspari – commemorazione Battaglia del Tagliamento.
– Sabato 31 ottobre ore 18:00: commemorazione Battaglia del Tagliamento
– Sabato 12 novembre ore 18:00: presentazione libro “Benito Mussolini bersagliere nella Grande Guerra” di Marco Pascoli
– Sabato 10 dicembre ore 17:30: consegna Costituzione repubblicana ai diciottenni di Ragogna e conferenza: “Il Regio Esercito Italiano nell’inferno delle trincee – l’evoluzione tattica dell’esercito italiano nella Grande Guerra”, con approfondimento sul tema dei reparti lanciafiamme, a cura di Filippo Cappellano. Visite storiche sul territorio aperte al pubblico condotte dal dr. Marco Pascoli, esperto sui siti della Grande Guerra (L.R. FVG n.11/2013), in occasionale collaborazione con Guide ambientali/escursionistiche e Guide turistiche FVG.

– Domenica 13 marzo: visita storica Grande Guerra alla Trincea delle Frasche e al teatro di battaglia di quota 164 del Carso.
– Domenica 10 aprile: visita storica Grande Guerra alle fortificazioni permanenti italiane di Monte Faeit e Monte Campeon
– Domenica 30 aprile: visita storica Grande Guerra e naturalistica alle fortificazioni italiane/teatro di battaglia della Stretta e dei Colli di Pinzano e all’Ossario germanico incompiuto di Col Pion
– Domenica 14 maggio: visita storica Grande Guerra al Monte Cum (Stregna), caposaldo dell’artiglieria italiana della 2^ Armata
– Domenica 21 maggio: visita storica Grande Guerra e naturalistica al teatro di battaglia di Forcella Clautana e alla “Strada degli Alpini”
– Domenica 29 maggio: visita storica Grande Guerra alla Polveriera di Casarsa, alla Batteria di Sedegliano e al Forte di Precenicco.
– Domenica 12 giugno: visita storica Grande Guerra al campo trincerato austro-ungarico delle Rive sul Tagliamento (Ragogna) e al Forte di Col Roncone (Rive d’Arcano).
– Sabato 2 luglio: visita storica Grande Guerra al teatro di battaglia di Monte Cellon e al monumento ai Fucilati di Cercivento.
– Sabato 6 agosto: visita storica Grande Guerra al teatro di battaglia di Monte Čukla (Bovec)
– Domenica 4 settembre: visita storica Grande Guerra e naturalistica alle fortificazioni e al teatro bellico del Monte Guarda (Val Resia)
– Domenica 16 ottobre: visita storica Grande Guerra al teatro di battaglia del Monte Mrzli (Caporetto)
– Domenica 20 novembre: visita storica Grande Guerra alle fortificazioni permanenti italiane dei Monte Sflincis (Resiutta)
– Domenica 18 dicembre: visita storica Grande Guerra alla Quota 144 di Iamiano (Carso).

In collaborazione con altri enti e soggetti privati:
– Sabato 18 – Domenica 19 giugno: escursione al campo di battaglia del Monte Pasubio con pernottamento al Rifugio Papa.
– Domenica 10 Luglio: escursione al campo di battaglia del Monte Freikofel
– Domenica 6 novembre: visita al campo di battaglia di Tramonti Sopra – Alta Val Meduna.

Condividi questo articolo!