Quello che parla strano è Maurizio Lastrico

17 Novembre 2015

PONTEBBA. Direttamente dal piccolo schermo arriva sui palcoscenici regionali del circuito ERT Maurizio Lastrico. Il comico genovese porterà Quello che parla strano venerdì 20 novembre al Teatro Italia di Pontebba (ore 21), sabato 21 novembre all’Auditorium Comunale di Lestizza (ore 20.45) e venerdì 11 dicembre al Teatro Pier Paolo Pasolini di Casarsa (ore 20.45).

Maurizio LastricoGli spettacoli di Maurizio Lastrico sono frutto della sua interazione con il pubblico. La sua sperimentazione sul linguaggio parlato e scritto nasce proprio dall’osservazione di realtà fra loro molto distanti: il mondo dei bar, in cui si mescolano borbottii e luoghi comuni, gli oratori delle parrocchie, i teatri stabili in cui si mettono in scena i grandi classici, le scuole (dell’obbligo e di recitazione), la campagna e la città. In Quello che parla strano, Lastrico recita i suoi celebri endecasillabi “danteschi”, che mescolano il tono alto e quello basso, che raccontano con ironia di incidenti quotidiani, di una sfortuna che incombe, di un caos che gode nel distruggere i rari momenti di tranquillità della vita. Propone inoltre le sue storie condensate, in cui la sintesi e l’omissione generano un gioco comico di grande impatto. Non manca poi, la celebrazione dell’opera del grande (finto) poeta napoletano Tino Capuozzo.

Maurizio Lastrico si è diplomato alla Scuola di Recitazione del Teatro Stabile di Genova e ha recitato in numerosi spettacoli prodotti da teatri stabili e compagnie private, girando l’Italia in tournée. Da sempre appassionato di cabaret e comicità, all’attività di attore ha affiancato quella di scrittore di poesie, rap e canzoni, da proporre al pubblico genovese. Nel 2009 è arrivato a esibirsi a Milano, allo storico Zelig. Nel 2010 è entrato a far parte del cast del programma TV Zelig, in onda in prima serata su Canale 5. Da allora ha partecipato a quattro edizioni del programma, ha scritto un libro, e ha girato i teatri e le piazze d’Italia con i suoi spettacoli di cabaret.

Maggiori informazioni al sito www.ertfvg.it e chiamando la Pro Loco Pontebbana (0428 90693), il Comune di Lestizza (0432 760084) e la Biblioteca Comunale di Casarsa (0434 873981).

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!