Piccolipalchi, crisi o non crisi

14 Novembre 2013

UDINE. Circuito ERT-Piccolipalchi compie otto anni. La rassegna promossa dall’Ente Regionale Teatrale del Friuli Venezia Giulia e realizzata con il sostegno della Regione Friuli Venezia Giulia, dei Comuni partecipanti e della Fondazione CRUP, è stata presentata ufficialmente giovedì mattina nella sede PP 13.14_illustrazionedell’ERT di Udine. A fare gli onori di casa il direttore dell’ERT Renato Manzoni e le curatrici della rassegna Silvia Colle e Lucia Vinzi. Sono intervenuti, inoltre, Lionello D’Agostini, presidente della Fondazione CRUP, ente sostenitore della rassegna; Francesca Musto, Assessore alla Cultura della Provincia di Udine; Antonella Nonino, Assessore ai Diritti e all’Inclusione Sociale del Comune di Udine; e i rappresentanti della cooperativa Damatrà e dell’Associazione 0432 che collaborano con l’ERT nell’organizzare la rassegna.

Nata per offrire al pubblico delle famiglie appuntamenti invernali con il meglio del teatro ragazzi regionale e nazionale, Piccolipalchi ha ottenuto nel corso degli anni il convinto appoggio di numerose istituzioni – dalla Fondazione Crup alle diverse agenzie educative che si occupano d’infanzia -, diventando un importante intervento di politica culturale e di servizio al territorio, ancora più prezioso in un momento di crisi economica e sociale come quello attuale.

Nel corso delle edizioni, la rassegna si è progressivamente ampliata, ha raggiunto un numero sempre maggiore di Teatri e di Comuni. Da quest’anno, a causa della riduzione dei finanziamenti al comparto culturale, Piccolipalchi ha diminuito il suo intervento da un punto di vista numerico ma ha ampliato la propria rete di collaborazioni sviluppando idee per raggiungere un numero sempre maggiore di bambini e ragazzi.

Numerose le novità dell’edizione 2013/2014, pensate con l’obiettivo di promuovere la partecipazione consapevole dei bambini e delle loro famiglie. Accanto agli spettacoli nei teatri, infatti, sono previste repliche in altri spazi e contesti. Inoltre, l’ERT ha pensato di accompagnare – fisicamente – i bambini a teatro. Grazie alla collaborazione con l’Associazione 0432, la cooperativa Damatrà e l’AIB – Associazione Italiana Biblioteche/sez. FVG, anche quest’anno gli spettatori potranno raggiungere i teatri sul Filobus n° 75, un autobus molto speciale (come il filobus del celebre racconto di Rodari) che accompagnerà i bambini e i loro genitori a teatro, proponendo nel corso del viaggio attività extra. Inoltre, i viaggi a piedi con il Pedibù, percorsi speciali delle linee dei Pedibus cittadini che, come capolinea alla domenica non hanno la scuola ma i teatri dove vanno in scena gli spettacoli di Piccolipalchi.

Il Filobus n°75 e il Pedibù, dunque, sono dei veri propri viaggi che dilatano il tempo del teatro oltre lo spettacolo e si incentrano sulle relazioni e sull’ascolto tra coloro che – grandi e piccoli – condividono questa esperienza artistica, intellettuale ed emotiva.

Arrivando agli spettacoli, un’importante novità è l’introduzione degli appuntamenti per i bambini dai 12 ai 36 mesi, che si affiancano alla ricca offerta per le diverse fasce d’età che vanno dai 3 ai 12 anni.

Parlando di numeri, saranno 18 gli spettacoli in scena per complessive 20 repliche suddivise in 7 aree territoriali: Friuli Collinare con Artegna e Gemona; Codroipo e Lestizza; Latisana; Monfalcone e Grado; San Vito al Tagliamento; Premariacco; Tolmezzo.

Dopo l’anteprima del 3 novembre scorso a Codroipo con Ti Chiamo di Teatrimperfetti, la rassegna entrerà nel vivo nel weekend con il primo appuntamento con una storica compagnia regionale, il CTA di Gorizia, che presenterà domenica 17 novembre alle ore 16 al Teatro Candoni di Tolmezzo Favole sotto il letto.

La domenica successiva, il 24 novembre, sarà la volta della compagnia emiliana La Baracca / Testoni, da sempre impegnata nella ricerca per la primissima infanzia, che sarà a Monfalcone con Babbo Bibbo Mamma Mimma (ore 16); mentre TeatrOrsaria ad Orsaria di Premariacco ospiterà lo spettacolo di marionette Varietà Prestige della compagnia Teatro in trambusto (ore 16).

Tutto il programma di Piccolipalchi è consultabile al sito www.ertfvg.it nella sezione dedicata. Il prezzo del singolo biglietto è di 6 euro. Sono previste agevolazioni particolarmente vantaggiose per famiglie, insegnanti e abbonati alle stagioni di prosa del Circuito ERT. Per ulteriori informazioni contattare lo 0432.224211.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!