Piccola Onu: cerimonia di apertura e i primi dibattiti

13 Novembre 2014

CIVIDALE. E’ stata la Opening Ceremony a scandire l’inizio del CfmUnesco, la conferenza MUN (Model United Nations) organizzata in toto da allievi del Convitto Nazionale “Paolo Diacono” (CNPD) che sbarca per la prima volta in Friuli Venezia Giulia, portando a Cividale 200 studenti di Istituti Superiori da 21 paesi, per simulare i dibattiti delle Nazioni Unite. Durante la Opening Ceremony è stato illustrato il fitto programma di attività, incontri e assemblee che vedranno impegnati i ragazzi in queste giornate e sono state presentate le delegazioni partecipanti.

Dopo l’introduzione di Oldino Cernoia, Rettore del Convitto Nazionale “Paolo Diacono”, hanno portato il loro saluto Loredana Panariti, Assessore al lavoro, formazione, istruzione, pari opportunità, politiche giovanili e ricerca e Pietro Fontanini, Presidente della Provincia di Udine. Sono seguiti gli interventi di Giorgio Alberti, Delegato per la Mobilità internazionale Università di Udine, e di Philippe Pypaert, Ufficio Regionale UNESCO per la Scienza e la Cultura in Europa. Unanime è stato il convinto apprezzamento e la vicinanza espressi nei confronti di un evento formativo qualificante di apertura internazionale.

L’Associazione Culturale Musicale EURITMIA di Povoletto ha curato gli interventi musicali con cui è stata allietata la Cerimonia di Apertura, trasmessa in diretta streaming su http://www.direttatv.net/ permettendo a tutti i simpatizzanti del MUN di seguirla da ogni parte del mondo, su computer, tablet o smartphone.

Per tre giornate i 200 giovani tra i 14 e i 19 anni indosseranno i panni dei delegati ONU e si confronteranno su temi socio politici internazionali di attualità per proporre soluzioni plausibili ai problemi di portata mondiale. Il tutto rigorosamente in lingua inglese. I dibattiti si svolgeranno all’interno di cinque comitati: Security Council, Disarmament and International Security Committee, United Nations Human Rights Council, Environment Commission e UNESCO. Quest’ultimo è stato scelto come comitato peculiare della Conferenza per valorizzare il collegamento tra la città di Cividale e l’UNESCO, che nel giugno 2011 ha inserito Cividale nel Patrimonio Mondiale dell’Umanità. Il Convitto Nazionale è Scuola Associata alla rete UNESCO e il tema portante del CFMUNESCO, To Protect and Preserve, richiama uno degli obiettivi principali sia dell’ONU che in particolare dell’UNESCO.

Uno sguardo ai comitati.

Comitato Direttivo
Gabriele Qualla_ Segretario Generale, L. Linguistico (17 anni); Elisa Cesarano_ Vice Segretario Generale e Presidente del Comitato dei Diritti Umani, L. Classico (18 anni); Giulia Martello_ Presidente del Comitato UNESCO, L. Linguistico (18 anni)

Comitato Organizzativo
Matteo Ferluga_ Presidente del Comitato del Disarmo, L. Scientifico (16 anni); Marco Onofrio | Presidente del Consiglio di Sicurezza, L. Classico (17 anni); Giacomo Brandolin_ Capo dello Staff, Istituto Agrario “P. d’Aquileia” (20 anni); Giacomo Nunin_ Presidente del Comitato dell’Ambiente, Istituto Agrario “P. d’Aquileia” (20 anni); Stefania Michelut_ Responsabile delle comunicazioni, ex studente (22 anni)

Sabato 15 novembre dalle 15 alle 17 è prevista la Closing Ceremony, momento pubblico di chiusura ufficiale dei lavori, in occasione della quale verranno premiate le delegazioni che si saranno distinte durante il dibattito. “La storia del CfmUnesco ha inizio nel 2005, quando il Gruppo Model United Nations formatosi all’interno del Convitto ‘Paolo Diacono’ comincia a partecipare alle conferenze MUN all’estero. Alcuni allievi hanno fatto esperienza diretta a Barcellona, Istanbul, Parigi, Gran Bretagna, e Irlanda. Nel 2010 persino a New York. Era doveroso quindi portarla anche da noi, a Cividale.” ha commentato Gabriele Qualla, Segretario Generale CFMUNESCO.

Accanto al sostegno della Regione FVG, della Provincia di Udine e del Comune di Cividale del Friuli, si ricorda il supporto della Fondazione Crup, la cui attenzione si focalizza sui giovani e sui progetti volti ad innalzare i loro livelli di conoscenza e competenza, una direttrice ormai consolidata nella quale l’Ente crede e sulla quale continua ad investire.

Tutti i dettagli e le informazioni relativi al CFMUNESCO, 13 – 15 novembre 2014 a Cividale del Friuli (UD), sono disponibili sul sito www.cfmunesco.it.

Per ulteriori informazioni contattare:
Convitto Nazionale “Paolo Diacono” punktone |Ufficio Stampa – Dott.ssa Federica Pettarin
Dott. V. Michelutti Tel. 0432 1489602 michelutti@cnpd.it Tel. 0481 30068 – 349 7744862 – federica@punktone.it

Condividi questo articolo!