Philippe Entremont a Udine in un concerto al Palamostre

10 Novembre 2014

UDINE. Un concerto da non perdere quello del celeberrimo pianista e direttore Philippe Entremont, immortalato dalla Deutsche Grammophone per le sue registrazioni integrali di Ravel e Debussy e per il repertorio pianistico di maggior rilievo. Mercoledì 12 novembre al Teatro Palamostre (Uidine) con inizio alle 20.30 si potranno ascoltare alcune delle sue celebri interpretazioni dal vivo, in un concerto che ha tutte le premesse per diventare ‘indimenticabile’ e celebrativo di un grande interprete del pianismo mondiale. In apertura di serata la Sonata KV 331 in A dur di Mozart e la celebre Sonata Op. 57 “Appassionata” di Beethoven, mentre la seconda parte del concerto sarà tutta dedicata alle Ballate di Chopin, e più precisamente la n. 1 in sol minore op. 23, la n. 2 in fa maggiore op. 38, la n. 3 in la bemolle maggiore op.47 e la n. 4 in fa minore op. 52.

2. Philippe EntremontIl prestigio interpretativo e tecnico di Philippe Entremont è il risultato di una carriera di oltre trent’anni, che lo vede protagonista a soli 18 anni alla Carnegie Hall di New York e poi come pianista e direttore delle più rinomate orchestre al mondo, tra le quali ricordiamo la Munich Symphony Orchestra, Israel Festival Orchestra, Deutsche Staatsphilharmonie, Shenzhen Symphony Orchestra, The Academy of Saint Martin in the Fields, The Royal Philharmonic Orchestra, l’Orquestra Nacional de España, l’Accademia di Santa Cecilia di Roma, l’Orchestre National de France, le orchestre di Göteberg, Stoccolma, Oslo e Varsavia, la NHK di Tokyo, la KBS Orchestra of Seoul, la Vienna Symphony e la Philharmonic Orchestra of Bergen. Philippe Entremont lavora con i più grandi solisti al mondo, sia vocali che strumentali. Dopo essere stato Direttore dell’Orchestra da Camera di Vienna per quasi trent’anni, ora ne è Direttore Onorario a vita, così come per la Israel Chamber Orchestra. Entremont è stato tra i dieci pianisti al mondo scelti a suonare nel “Piano Extravaganza of the Century” ai Giochi Olimpici di Pechino nel 2008.

I biglietti si possono acquistare al Teatro Palamostre un’ora prima del concerto. Anche per questo concerto, grazie al servizio SAF e alla collaborazione con gli Amici della Musica, sarà presente un servizio notturno di autobus che partirà dal Palamostre e permetterà al pubblico di raggiungere la propria abitazione con fermata a richiesta. Info: www.amicimusica.ud.it

Condividi questo articolo!