Paulin espone a Dordolla

22 Aprile 2015

MOGGIO. A Dordolla (Moggio Udinese) si inaugura la mostra di Ernesto Paulin. L’appuntamento è per le 16.30 nell’ex asilo ricreatorio. Ernesto Paulin, pittore, scultore, performer, nasce a Belluno nel 1950 da padre goriziano e madre friulana; oggi vive e lavora tra Gorizia e Dordolla. Il suo bagaglio culturale ed espressivo è frutto di numerosi viaggi ed esperienze fatte in tutta Europa. L’intento di questa mostra è di dare uno sguardo al passato artistico di Paulin, facendo conoscere, attraverso i suoi lavori, l’homo Ernesto alla comunità dordollese che lo ha accolto negli ultimi sette anni.

Come scrisse Emanuela Uccello per una sua mostra “è un percorso, quello di Paulin, in cui l’espressione artistica segue un riflettere filosofico – spirituale che diviene tutt’uno con il proprio vivere questo tempo, questo mondo, con il riconoscere i nuovi miti, i reinventati riti per scegliere poi con decisione di guardare a ciò che oggi è centrale ed accessorio ad un tempo, all’uomo”. O come scrisse Franca Marri in occasione di un’altra mostra: “… figure larvali eppure drammaticamente vitali, tra alchemiche combinazioni, magiche apparizioni che si pongono in rapporto con il mistero della creazione. Creature fluttuanti nel vuoto di un mondo onirico visto come una realtà, concreta eventualità…”.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!