Passato e presente, dialogo

21 Dicembre 2015

PORDENONE. Un attento osservatore e testimone del nostro tempo, per deformazione professionale immerso nell’attualità ma proiettato anche nel confronto critico con la storia e i trascorsi del Paese; un musicista e compositore fra i più originali e visionari della scena contemporanea, capace di mettere in relazione, e in musica, i luoghi e le persone, sospesi fra presente e passato, fra voce e memoria. Sono il giornalista e scrittore Tommaso Cerno, direttore del Messaggero Veneto e fresco autore di “A noi!” (Rizzoli) e il pianista Remo Anzovino, del quale è uscito il concept album “L’alba dei tram” dedicato a Pier Paolo Pasolini, nei quarant’anni dalla scomparsa. Nota per nota, parola per parola, Cerno e Anzovino si incontreranno e confronteranno in un Dialogo del presente e del passato martedì 22 dicembre, a Pordenone, nella Galleria d’Arte Contemporanea (ore 20.45). Un incontro propiziato da Fondazione Pordenonelegge.it in collaborazione con il Comune di Pordenone e l’associazione Amici di Parco. Ingresso libero e aperto alla città, info www.pordenonelegge.it

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!