Partito di singoli o di popolo? La modernità di Luigi Sturzo

23 Maggio 2015

UDINE. Lunedì 25 maggio alle 17:30, nella Sala Tarantelli della CISL Udine (via Ciconi 16) il Centro Internazionale Studi Luigi Sturzo FVG (in partenariato con Comune di San Daniele e CISL di Udine, in collaborazione con l’Istituto Superiore di Scienze Religiose di Udine e con il contributo della Regione) ha organizzato un convegno dal titolo “Partito di singoli o partito di popolo?” con i seguenti relatori: prof. Bruno Tellia, sociologo; Franco Iacop, Vittorino Boem, Riccardo Riccardi, Roberto Muradore.

Il convegno si propone di cogliere alcuni problemi del nostro tempo legati alla partecipazione del cittadino alla vita democratica del nostro paese. L’originalità dell’approccio di Sturzo alla democrazia si misura con la modernità e lo porta ad elaborare un progetto di democrazia non solo partecipativa, ma con più centri di potere e organica. La natura del partito politico, la sua funzione, la sua organizzazione occupano un posto centrale nel pensiero e nell’azione di Luigi Sturzo.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!