Parte la "fabbrica dei sogni"

12 Febbraio 2014

UDINE. Giovedì 13 febbraio a Udine, alle 11, in Sala Kugy (Palazzo della Regione in via Sabbadini 31), la Cooperativa Cassiopea in collaborazione con l’Assessorato regionale alla Cultura, Sport e Solidarietà, organizza una conferenza stampa di presentazione del progetto “Vittorio Podrecca e il teatro dei Piccoli: la fabbrica dei sogni”, dedicato alla figura del fondatore e impresario della compagnia di marionette “i Piccoli”.

L’iniziativa – realizzata in collaborazione con il Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia-Il Rossetti e il Comune di Cividale – nasce per rendere omaggio e far riscoprire, con una chiave di lettura moderna e contemporanea, la storia del Teatro dei Piccoli e del suo ideatore, Vittorio Podrecca, importante innovatore del teatro italiano del ‘900. Gli allestimenti dei suoi spettacoli erano delle vere e proprie opere d’arte, capaci di fare sempre il tutto esaurito da Parigi a Hollywood a Buenos Aires. I Piccoli furono soprattutto l’impresa teatrale italiana più longeva e più conosciuta del secolo corso, che in 50 anni d’attività realizzò oltre 35.000 rappresentazioni in tutto il mondo, rivelandosi uno tra i laboratori più originali della messinscena del nostro Primo Novecento, in grado di appassionare il pubblico di tutte le età, “dai 3 ai 93” come amava dire Podrecca.

Cuore del progetto ideato dalla Cooperativa Cassiopea, sono le conferenze–spettacolo intitolate “Dai 3 ai 93/ Una meravigliosa invenzione” il cui obiettivo è quello di avvicinare le nuove generazioni all’arte antica delle marionette, capace di racchiudere in sé tutti le professioni e le abilità artigianali del grande Teatro. “Dai 3 ai 93”, un evento a metà tra una conferenza e uno spettacolo, debutterà il 15 febbraio alle 21 al Teatro Ristori di Cividale, città natale di Podrecca, dove sono in corso una serie di eventi per festeggiare il centenario della fondazione della Compagnia dei Piccoli.

Condividi questo articolo!