Pace: tra realtà e utopia

20 Settembre 2015

UDINE. Lunedì gli incontri dell’Unesco si spostano nell’Aula magna dell’Isis Stringher di Udine, in occasione della Giornata internazionale della pace e della Giornata della non violenza (2/10). Alle 10.30, Anna Maria Zilli (dirigente scolastico dello Stringher) e componente del club Unesco di Udine interverrà sul tema Educazione alla pace. Progetti degli studenti dell’Isis con la partecipazione di alcune classi dell’istituto stesso. Renata Capria D’Aronco (presidente del Club) illustrerà il significato delle due giornate. Alfredo Maria Barbagallo (ricercatore storico e studioso, Presidente del
Gruppo Culturale “Arte, Mistero e Natura”) dal canto suo tratterà il tema “Pace e non violenza nell’arte”, seguito da Luigi Di Piazza (Presidente del Centro Culturale e d’Accoglienza Ernesto Balducci di Zugliano) su La Pace: realismo di un’utopia.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!