Oltre lo sguardo: una visita guidata per capirla meglio

4 Ottobre 2014

GORIZIA. Avranno inizio domenica 5 ottobre alle 17 le visite guidate alla mostra Oltre lo sguardo. Fotografi a Gorizia prima della Grande Guerra, allestita nelle sale espositive della Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia, in via Carducci 2. Le visite, a partecipazione libera, proseguiranno ogni domenica alle 17. Il servizio è stato attivato per permettere al pubblico di conoscere i vari aspetti e i contenuti di una mostra ricca di spunti di interesse. A condurre la visita di domenica 5 ottobre sarà Simonetta Brazza, componente del Comitato Scientifico di Oltre lo sguardo, che ha preso parte al meticoloso lavoro di ricerca svolto in occasione della mostra, curando inoltre gli interessanti approfondimenti legati all’ubicazione degli studi fotografici in città.

DSCF2696La mostra sarà visitabile fino all’8 febbraio tutti i venerdì dalle 16 alle 19, sabato, domenica e nei giorni festivi dalle 10 alle 19, con ingresso libero. È inoltre possibile, per gruppi di almeno 10 persone e per le scuole, prenotare una visita guidata da effettuarsi nelle altre giornate e fuori orario, rivolgendosi alla Cooperativa Musaeus info@musaeus.it, t. 348 2560991.

L’esposizione traccia la storia degli atelier fotografici goriziani della Belle Époque, sapientemente ricostruiti attraverso una sequenza di immagini che offrono uno spaccato della società nell’arco temporale compreso tra il 1860 e lo scoppio della Grande Guerra. Fotografie che ritraggono uomini, donne e bambini, famiglie e gruppi in posa negli studi goriziani. Scatti che restituiscono l’immagine dei nobili e della borghesia cittadina, così come delle famiglie popolari e contadine, dei militari, dei sacerdoti e degli ufficiali, nonché degli esponenti della cultura e della politica locale, a fianco di tanti cittadini goriziani. In mostra anche immagini che immortalano momenti significativi della vita cittadina: processioni, visite imperiali, matrimoni e funerali, eventi sportivi. E ancora vedute di esterni, di piazze, del Castello; scorci caratteristici della città catturati dagli scatti dei primi professionisti.

Oltre lo sguardo. Fotografi a Gorizia prima della Grande Guerra è promossa dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia in collaborazione con il Circolo Fotografico Isontino, il Consorzio Culturale del Monfalconese ed i Musei Provinciali di Gorizia. Per info sulla mostra: Fondazione Carigo, T. 0481 537111 – info@fondazionecarigo.it – www.mostre-fondazionecarigo.it

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!