Oltre lo sguardo: la mostra aperta anche nelle festività

23 Dicembre 2014

GORIZIA. Prosegue anche durante il periodo natalizio la mostra Oltre lo sguardo. Fotografi a Gorizia prima della Grande Guerra, allestita nelle sale espositive della Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia, in via Carducci 2. Accanto agli orari consueti (venerdì dalle 16 alle 19, sabato e domenica dalle 10 alle 19), la rassegna sarà visitabile eccezionalmente anche il 25 dicembre dalle 16 alle 19, il 26 dicembre dalle 10 alle 19, il 1 gennaio dalle 16 alle 19 e il 6 gennaio dalle 10 alle 19.

TroesterL’esposizione traccia la storia degli atelier fotografici goriziani della Belle Époque, sapientemente ricostruiti attraverso una sequenza di immagini che offrono uno spaccato della società nell’arco temporale compreso tra il 1860 e lo scoppio della Grande Guerra. Fotografie che ritraggono uomini, donne e bambini, famiglie e gruppi in posa negli studi goriziani. Scatti che restituiscono l’immagine dei nobili e della borghesia cittadina, così come delle famiglie popolari e contadine, dei militari, dei sacerdoti e degli ufficiali, nonché degli esponenti della cultura e della politica locale, a fianco di tanti cittadini goriziani. In mostra anche immagini che immortalano momenti significativi della vita cittadina: processioni, visite imperiali, matrimoni e funerali, eventi sportivi. E ancora vedute di esterni, di piazze, del Castello; scorci caratteristici della città catturati dagli scatti dei primi professionisti.

Oltre lo sguardo. Fotografi a Gorizia prima della Grande Guerra è promossa dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia in collaborazione con il Circolo Fotografico Isontino, il Consorzio Culturale del Monfalconese ed i Musei Provinciali di Gorizia.

Condividi questo articolo!