Notte horror al Chiostro

16 Luglio 2012

PORDENONE. L’Estate in Città del 17 luglio comincia all’insegna dell’Opera Buffa, con l’incontro a cura di Roberto Cozzarin in programma in Biblioteca alle 16. Verranno introdotte e proiettare le Nozze di Figaro, celeberrima e vivace opera di Mozart.

Nel Museo di Storia Naturale si svolge “Che teatro di museo!” – insolito laboratorio teatrale alla scoperta delle meraviglie della natura, condotto da Andrea Chiappori e Lucia Roman. L’appuntamento, per i ragazzi dagli 8 anni in su, è alle 17. Questa innovativa esperienza, si presenta come un’occasione per vivere le tecniche della recitazione comica in un contesto che farà da sfondo, da tema e da collante dell’esperienza. I ragazzi partecipanti possono godere di una crescita culturale e artistica, vivendo in modo diverso il museo, che riscopriranno con gli occhi nuovi del magico strumento teatrale. Il laboratorio, nello stile di EtaBetaTeatro, mira alla scoperta del proprio “essere comici”, si muove dal “gioco” del clown e del personaggio utilizzando travestimento, relazione ed improvvisazione. Info e iscrizioni: 0434.392950; 333.6785485.

Al martedì sera è tempo di Nordic Walking nell’Estate in Città. L’appuntamento per praticare insieme questa disciplina dai tanti risvolti benefici e adatta a tutti è alle 20.30 sotto la Loggia Municipale con la Polisportiva Villanova.

I Manetti sul set di Paura

Dopo la prima affollatissima serata, durante la quale è avvenuta la consegna dell’ambito Premio Qualità FriulAdria, martedì 17 luglio alle 21.30 arriva la tradizionale Notte Horror di FilmMakers al Chiostro, storie non adatte ai deboli di cuore, nell’ambito dell’ Estate in Città del Comune di Pordenone. Ospiti d’onore saranno i Manetti Bros. chiamati a raccontare il loro ultimo film, Paura, con Peppe Servillo, appena uscito nelle sale. Antonio e Marco Manetti sono tra i principali registi di genere in Italia e con Paura si sono cimentati in un vero e proprio terrificante horror. A seguire gli altri documentari: Turno de noche di Victor Palacios, Reset di Nicolangelo Gelormini, Io sono morta di Francesco Picone, Noo di Guillermo P. Bosch e Un gioco da ragazzi di Loreto Valente e Mauro Zinghini, che si contenderanno il premio del pubblico al miglior cortometraggio horror che verrà consegnato dopo le proiezioni.

A chiudere la serata la novità di questa edizione: i concerti dal vivo organizzati dall’associazione Gli Amici di Bambi, che martedì 17 luglio propongono Second H. Sam, il progetto solista di Samuele Gottardello che in meno di un anno di attività live ha stregato il pubblico a vari concerti rock con il suo show minimale e ispirato a paesaggi sonici, lo-fi, romantici e rigogliosi.

FilmMakers al Chiostro è il Festival internazionale per giovani registi e video-animatori emergenti, organizzato dalla Mediateca di Cinemazero nell’ambito dell’Estate in Città del Comune di Pordenone, con la preziosa partnership organizzativa e culturale oltre che economica di Banca Popolare FriulAdria (Gruppo Cariparma Crédit Agricole). Ingresso libero.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!