Nel cuore di Monfalcone si apre una porta: è azzurra

9 Ottobre 2015

MONFALCONE. Nel cuore di Monfalcone, una porta colorata attrae l’attenzione: è LA PORTA AZZURRA, un piccolo club riservato ai soci. Animati da fervente entusiasmo e incoraggiati dalla bella esperienza dei Concerti Casalinghi, gli organizzatori “accenderanno” il vicoletto monfalconese con la musica d’avanguardia e la cucina creativa. Si comincia sabato 10 ottobre alle 18 con un concerto di Aki Takase, una pianista compositrice tra le più importanti sulla scena mondiale del jazz contemporaneo. Nata ad Osaka, cresciuta a Tokio, ha vissuto a New York dove si è esibita ed ha registrato con artisti quali Dave Liebman, Rashied Ali, Reggie Workman, Sheila Jordan e molti altri. Vive a Berlino dove dirige le proprie formazioni. Con lei Daniele D’Agaro, saxofono tenore e clarinetto, più un intervento delle Vocinconsuete (Annalisa Ponton, Chiara de Santi, Elisa Ulian).

Alla musica si accompagneranno cibo e vino scelti per la loro qualità e genuinità: alimenti tipici a Km 0 mescolati a ingredienti della cucina etnica con attenzione particolare alla produzione artigianale e biologica. Cena ore 20.00 a cura di Chiara de Santi. L’Associazione InconsuetaMente, attraverso La Porta Azzurra, propone attività culturali legate alla musica e alla gastronomia. Il costo della tessera sociale è di 5 euro, quello del concerto e della cena di 25 euro. La Porta Azzurra si trova al Passo del Torrione 10/12 ((laterale del Corso del Popolo, a pochi passi dal Teatro Comunale di Monfalcone).

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!