Mostra itinerante sul Vajont: a Udine si presenta il libro

19 Maggio 2015

erto cassoUDINE. Sarà presentato a Udine il Catalogo della mostra “Vajont. Paesaggio e architettura a Cinquant’anni dal disastro” mercoledì 20 maggio alle 15 nella sede della Soprintendenza Belle Arti e Paesaggio del Friuli Venezia Giulia in via Zanon. Interverranno Anna Maria Affanni Segretario del Ministero per i beni e le attività culturali e del turismo per il Friuli Venezia Giulia, Maria Giulia Picchione Soprintendente Belle Arti e Paesaggio dell’Abruzzo già Soprintendente per i beni architettonici e paesaggistici del Friuli Venezia Giulia. Il volume (che sarà presentato da Bruno Micali, architetto Mibact e coordinatore della mostra, e Cristina Vescul collaboratore tecnico-scientifico della mostra), raccoglie i ventisei pannelli della mostra itinerante organizzata dalla Soprintendenza in occasione del Cinquantesimo anniversario del disastro del Vajont che tra il 2013 e il 2014 ha fatto tappa in dodici comuni della Regione per ricordare, anzi per non dimenticare, la prevedibile tragedia del 1963, e per promuovere la conoscenza dei centri storici di Erto e Casso, miracolosamente sopravvissuti alla catastrofe ed evidenziare i valori culturali e paesaggistici di questa valle.

Il catalogo dedica un’apposita sezione anche alle dodici sedi nelle quali la mostra ha fatto tappa, riscuotendo notevole successo di pubblico e particolare interesse non solo per il messaggio connesso al voluto ricordo della tragedia, ma anche per la bellezza e l’importanza storico-architettonica dei centri di Erto e di Casso, non a tutti noto. La mostra dopo essere stata ospitata nella sede storica del Municipio di Erto dal 4 ottobre al 10 ottobre 2013, è stata allestita a Longarone, Gorizia, Pordenone, Palmanova, Trieste, San Vito al Tagliamento, Grado, Tolmezzo, Venzone e nuovamente a Trieste all’interno della manifestazione di grande richiamo quale è la Barcolana.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!