Mezza estate a Osoppo

15 Febbraio 2013

OSOPPO. Un’originale messinscena del Sogno di una notte di mezza estate di William Shakespeare sarà proposta alla Corte di Osoppo. Sabato 16 febbraio alle 20.30 gli attori del Terzo Teatro di Gorizia diretti dal regista Luca Ferri trasformeranno Osoppo in un magico “Sogno”. Una commedia brillante e grottesca in cui una compagnia circense di giro, un po’ malandata e decadente, guidata da una presentatrice strampalata, decide di scendere in piazza e di mettere in scena uno spettacolo. In una notte di mezz’estate, una notte magica, tre mondi si contrappongono. Il mondo reale con Ippolita e Teseo, il mondo della realtà teatrale attraverso la messa in scena di una commedia nella commedia e il mondo della fantasia con i personaggi delle fate, degli elfi e dell’ingannatore spirito Puck. Incantesimi ed equivoci continui intrecceranno le vicende dei singoli personaggi creando un’esilarante trama che prende vita in un magico bosco, colorato dei più pazzi costumi della compagnia circense.

Un sogno reale o una realtà fantastica? Questo il dilemma che ripropone questa commedia shakespeariana riadattata dal regista Luca Ferri che si esprime attraverso le battute iniziali “ Si accendano le luci, s’illumini l’arena, entrino gli attori a colorar la scena. E voi, gioite se volete, ma l’occhio non v’inganni, un sogno voi credete di viver senza affanni”.

Costo del biglietto intero 10 euro – ridotto 9 (under 18, universitari, over 65). INFO E PRENOTAZIONI: 345.3146797 – 0432.1740499 – www.anathemateatro.com

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!