Marta Moretto vince con Summertime

19 Luglio 2013

PORDENONE. E’ Marta Moretto, 20 anni di Zoppola, la vincitrice del concorso Il tuo canto libero promosso dall’Associazione Cem, la cui finale ha riempito piazza XX Settembre per l’Estate in Città. Moretto – appassionata di canto e musica sin da bambina dedicandosi anche allo studio del pianoforte, mentre attualmente studia canto lirico e sta approfondendo il genere jazz con il maestro Armando Battiston – ha convinto la giuria con la sua interpretazione di “Summertime”, brano legato alla tradizione jazz a firma del grande Gershwin, dimostrando ottima tecnica e preparazione vocale. Al secondo posto si è classificata Ambra Fiore, 28 anni di Pordenone, con il brano “Heart breaker”, mentre si è aggiudicato il terzo posto Andrea Bortolussi di Tiezzo di Azzano Decimo, 24 anni, che ha cantato “La nuova stella di Broadway”. Il compito della giuria, composta da Cinzia Del Col (cantante lirica, flautista, docente musicale), Tiziana Pozzo (docente di pianoforte, attività corale con i bambini), Chiara Lo Presti (cantante) e Maurizio Capobianco (giornalista), non è stato semplice, vista l’alta qualità dei cantanti in concorso. Al primo classificato va una borsa di studio offerta dall’Associazione CEM Cultura e Musica, al secondo un pacchetto di ore al Mushroom Studio di registrazione di Enrico Berto, al terzo un Buono per l’acquisto di materiale al negozio M.P. Musica di Maurizio Poles. Hanno ottenuto un attestato di partecipazione alla rassegna canora anche i partecipanti che non sono riusciti ad aggiudicarsi un posto sul podio, ma che sono comunque riusciti a trasmettere emozioni e a strappare applausi a scena aperta. Ospite della serata , condotta da Lorena Favot, era Sara Daniel, vincitrice della scorsa edizione de Il tuo canto libero, che ha cantato la toccante “His eye is on the sparrow” accompagnata dalle note del pianoforte. La band degli insegnanti del CEM che ha accompagnato i dodici finalisti era formata da Rudy Fantin, piano e tastiere; Alberto Magaraci, chitarra; Giovanni Molar, tastiere; Luca Amatruda, basso; Mattia Martincigh, batteria; Michela Grena e Flavia Quass, vocalist.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!