L’Unesco si occupa di Resia

8 Agosto 2013

UDINE. In occasione della Giornata Internazionale dei Popoli Autoctoni proclamata dall’Unesco, il Club di Udine organizza una conferenza- dibattito per Venerdì 9 Agosto, alle ore 16.30 nella Sala “del Pianoforte”- Palazzo Caiselli bis Vicolo Florio, 4 – Udine (Università degli Studi). Dopo l’introduzione di Renata Capria D’Aronco (Presidente del Club di Udine), la professoressa Anna Maria Zilli (Dirigente Scolastico ITG “G.G. Marinoni”) tratterà il tema La scuola e la tematica dei “Popoli Autoctoni”. Dopo alcune comunicazioni di Maurizio Calderari (Presidente dell’Associazione Culturale “Sicilia – Friuli Venezia Giulia”, Vicario del Club Unesco di Udine) sarà la volta di Sergio Chinese, Sindaco di Resia, che affronterà la tutela dei diritti fondamentali e rispetto della dignità umana in relazione alla minoranza etnica di Resia, approfondendo le problematiche riguardanti la lingua resiana. Sarà il giornalista Franco Fornasaro a concludere l’evento trattando l’argomento Etnicità neolatina lungo l’Adriatico orientale.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!