Le visite a Udine e dintorni

17 Marzo 2015

UDINE. Sabato 21 e domenica 22 marzo avrà luogo la ventitreesima edizione delle Giornate FAI di Primavera, promossa dal FAI – Fondo Ambiente Italiano. Evento a sostegno dell’arte, della cultura e della natura dedicato a tutti coloro cui stanno a cuore le bellezze del nostro Paese. Anche a Udine e in altre località della provincia (in collaborazione con altre associazioni) si potranno visitare diversi siti molto interessanti, alcuni legati anche alle celebrazioni del Centenario della Grande Guerra. Ed ecco il fitto elenco dei luoghi.

UDINE Piazza 1° maggio tra architettura e paesaggio
Piazza 1 Maggio – esterno (Punto InfoFAI) Visite guidate a cura degli Apprendisti Ciceroni dell’Istituto tecnico “Zanon” e Liceo Scientifico “Bertoni”.

Studio Valle, Piazza I° Maggio, 13 : Iniziative collaterali: Venerdì 16.00 – 18.00 visita riservata iscritti FAI, possibilità di iscriversi al FAI in loco – Visite guidate a cura degli Apprendisti Ciceroni del Liceo Scientifico “Copernico”.

Sistemazione di casa Biasutti – esterno Viale della Vittoria, 1 Visite guidate a cura degli Apprendisti Ciceroni del Liceo Scientifico “Copernico” esterno

Istituto d’Arte “Sello” , piazza 1 Maggio 12 Esterno, visite guidate a cura degli Apprendisti Ciceroni dell’Istituto d’Arte “Sello”

Rifugio antiaereo Sotto il colle del Castello di Udine, Iniziative collaterali: Mostra fotografica a cura dell’Archivio di Stato – Intervista video: Racconta la tua storia della Grande Guerra Visite guidate a cura degli Apprendisti Ciceroni dell’I.S.I.S. “Stringher”

Palazzo Cappellani Piazza I° Maggio, 37 – Spazi musicali, con Carla Collina, Conteuse, omaggio letterario alla bellezza dell’Ambiente, Visite guidate a cura degli Apprendisti Ciceroni del Liceo linguistico “Percoto”

Palazzo Generale Cantore – esterno Piazza I° Maggio, 27, Visite guidate a cura degli Apprendisti Ciceroni dell’Istituto Tecnico “Marinoni”

Liceo Classico Stellini – esterno, Piazza I° Maggio, 26 Visite guidate a cura degli Apprendisti Ciceroni del Liceo Classico Stellini

Palazzo Antonini (ex Banca d’Italia), Via Gemona, 14, Spazi musicali, Visite guidate a cura degli Apprendisti Ciceroni del Liceo Classico “Stellini”
Per questi luoghi apertura: Sabato 21 e Domenica 22, ore 10 – 17,30

Basilica B.V. delle Grazie, Piazza 1 Maggio, 24 : Orario di apertura (interno e esterno): Sabato 21, ore 13.00 – 17.30; Domenica 22, ore 14.00 – 17.30; Visite guidate a cura degli Apprendisti Ciceroni del Liceo Europeo “Uccellis”

INIZIATIVE COLLATERALI
Mostra fotografica curata dall’Liceo Scientifico Marinelli, presso la casa della Confraternita (Castello), servizio navetta. Orari: Venerdì 20 ore 11.00: inaugurazione – Sabato 21 ore 10.00 – 12.00 / 15.00 – 17,30 Domenica 22 ore 10.00 – 12.00 / 15.00 – 17,30

IN COLLABORAZIONE CON IL CAI DI UDINE – VILLALTA, MORUZZO
Passeggiata tra storia medioevale e natura. Tra antichi castelli, torbiere, una sorgente, un forte e… tanto panorama. Percorso ad anello molto piacevole ed interessante. Grazie alla cortesia dei proprietari, si inizia con la visita al castello di Villalta, probabilmente il più bello e rigorosamente restaurato del Friuli. Poi ci si reca alle torbiere di Borgo Pegoraro, quindi si sale al castello di Moruzzo, con splendido panorama sulle montagne e sulla pianura friulana, si tocca il castello di Brazzà, che risale al IX secolo, poi il lavatoio presso la sorgente del Lavia, quindi la splendida collina di Santa Margherita del Gruagno. Un’occhiata al vicino forte costruito in previsione della Grande Guerra, poi una piacevole passeggiata lungo la panoramica collina morenica di Telezae, si attraversa il caratteristico borgo di Lavia, si contorna il colle Stringher e infine si rientra al parcheggio del castello di Villalta.
Per informazioni Renzo Paganello 36618588439

FEDERAZIONE ITALIANA AMICI DELLA BICICLETTA
Sabato 21 marzo Biciclettata Udine – Palmanova ritrovo Piazza I° Maggio punto info FAI partenza ore 9. Domenica 21 marzo biciclettata Udine – Cividale ritrovo Piazza I° Maggio punto info FAI partenza ore 9. Info abicitudine@gmail.com

A CURA DEL GRUPPO FAI DI CIVIDALE
“La Grande Guerra a Cividale”

Villa Di Lenardo – Via Leonardo da Vinci, 3/1 – Cividale Sabato 21 e Domenica 22: ore 11.00 / 12.00 / 14.00 / 15.00 / 17.00 Ingresso riservato ai soli iscritti FAI con possibilità di iscriversi al FAI in loco.

Convitto Nazionale Paolo Diacono – Piazzetta Chiarottini, 8 – Cividale Sabato 21 e Domenica 22: orario continuato dalle 10.00 alle 18.00.

Eventi collaterali
Sabato 21 : ore 16.00 – Concerto del Coro Giovanile del CAI di Cividale “Cime Bianche”
Domenica 22: ore 16.00 – Concerto del Coro del CAI di Cividale “Renzo Basaldella”

In entrambi i luoghi visite guidate a cura degli Apprendisti Ciceroni dei Licei Classico e Scientifico “Paolo Diacono”. I visitatori saranno invitati a visitare due mostre cividalesi a ingresso libero ispirate alla Grande Guerra:

Frammenti di memoria – Chiesa di Santa Maria dei Battuti – Borgo di Ponte. Mostra allestita dalla Società Operaia di Mutuo Soccorso di Cividale (SOMSI). Attraverso la mostra si toccherà un aspetto poco approfondito della storia e storiografia legata al Friuli: quello della profuganza da Cividale verso Firenze, Roma e altre città italiane dopo il disastro di Caporetto.

La Grande Guerra sul fronte italiano – Ex Stazione Ferroviaria di Cividale – Viale Libertà. Mostra allestita a cura della Sezione di Cividale dell’Associazione Nazionale Alpini (ANA). Sono esposti reperti, foto, cimeli e altri materiali che ricordano l’entrata in guerra dell’Italia nel 1915.

Punto Info Fai – Ufficio Comunale “Informacittà” – Piazza Paolo Diacono, 10 – Cividale

A CURA DEL GRUPPO FAI DI PALMANOVA

Palazzo del Provveditore delle Armi, Piazza Grande, 21 – Sabato 21 e Domenica 22, ore 10.00 – 13.00 / 15.00 – 18.00, Visite guidate a cura degli Apprendisti Ciceroni dell’Istituto “Einaudi” di Palmanova – Santa Maria la Longa.

Palazzo Mauroner, Piazza Caimo – Frazione Tissano: Mostra di incisioni dedicata a Fabio Mauroner, illustre artista nato in quel palazzo, ed una mostra dedicata alle opere di Giorgio Celiberti, famoso artista udinese Giovedì ore 17.00 visita esclusiva riservata iscritti FAI, possibilità di iscriversi in loco.

Chiesetta Campestre di San Giuseppe, Frazione: Stefano Udinese – S.S. Udine-Palmanova.

Condividi questo articolo!