Le vicende di un secolo

24 Gennaio 2013

CIVIDALE. Proseguono gli appuntamenti di Highlights 2002/2012, il festival diffuso con cui l’Associazione Musicale Sergio Gaggia celebra i suoi primi dieci anni di attività in una serie di “variazioni” sui temi più significativi sin qui sviluppati. Venerdì 25 gennaio alle 21 a Cividale, nel Salone degli Stucchi della Società Operaia di Mutuo Soccorso ed Istruzione, sarà proiettato il film De ta vie (2008-2012), scritto e realizzato dal noto compositore ceco, residente da tempo a Parigi, Krystof Maratka.

Nel 2002, un’importante produzione per la neonata associazione Gaggia fu la direzione artistica di due concerti realizzati in occasione delle celebrazioni per i 1200 anni dalla morte di Paolino d’Aquileia, e una delle due prime mondiali incluse nel programma musicale fu Poemes del giovane Krystof Maratka. Artista eclettico, Maratka torna ora nel programma di Highlights in veste di regista cinematografico. In De ta vie racconta la vita del padre Zdenek (1914-1997), figlio a sua volta del grande scultore Josef, allievo a Parigi di Rodin. Eminente medico, quest’uomo ha attraversato quasi per intero il XX secolo, durante il quale ha visto avvicendarsi nella propria terra, cuore della Mitteleuropa, ben otto regimi politici, dall’impero austro-ungarico fino all’odierna Repubblica Ceca. Toccante, divertente, poetico e con ampi commenti musicali, De ta vie è molto più che un film biografico. Sullo sfondo di riflessioni filosofiche e discussioni fra membri della famiglia di generazioni diverse, ciò che emerge è la travagliata storia di tutto il Novecento. Ha collaborato alla serata il Circolo Culturale Ceco di Udine, che ha fornito la traduzione in italiano del testo ceco.

Proposta sempre all’interno di Highlights, sarà visitabile ancora per pochi giorni, fino al 28 gennaio, la mostra allestita al Museo Archeologico Nazionale di Cividale “There is Something Strange in Finland – Il Bello, l’Assurdo, il Bizzarro della terra finnica nelle immagini di un grande fotografo”, che raccoglie 25 scatti del noto fotografo finlandese Stefan Bremer (orari: 8.30-19, lunedì 9-13.30).

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!