Le note di Vivaldi e dei vini Pitars: conferenza-concerto

5 Febbraio 2016

SAN MARTINO AL TAGLIAMENTO. Per il suo secondo appuntamento, Enoarmonie 2016 arriva in provincia di Pordenone, a San Martino al Tagliamento, con un concerto interamente dedicato ad Antonio Vivaldi. Ad ospitare l’evento di domenica 7 febbraio alle 18 sarà l’azienda vinicola Pitars, che fa del rapporto tra la qualità e la cultura un preciso marchio distintivo. I suoi pregiati vini, intrecciandosi con i concerti da camera del Prete rosso, daranno il via ad una vera e propria contaminazione creativa e sinestetica.

Luca Damiani

Luca Damiani

A guidare il pubblico in questa affascinante esperienza percettiva sarà un eno-relatore d’eccezione: Luca Damiani, ideatore della quotidiana trasmissione “Sei gradi” e primo dei cinque conduttori e registi che da Radio3 verranno in Friuli per celebrare i dieci anni delle Enoarmonie. Le pagine vivaldiane saranno eseguite da uno straordinario quartetto di musicisti: Giuseppe Nova al flauto, Andrea Bertino al violino, Maurizio Foriero al clavicembalo e l’eclettico fagottista e compositore Rino Vernizzi, musicista eccezionale da vedere all’opera, oltre che da ascoltare.

Enarmonie è una rassegna ideata nel 2006 dall’associazione musicale Sergio Gaggia ed è sostenuta, tra gli altri, da Regione, Fondazione Antonveneta e Banca di Cividale. In particolare, il concerto all’azienda vinicola Pitars ha come importante sponsor la BCC Pordenonese. La rassegna continuerà con la collaborazione di noti critici musicali italiani fino al 20 marzo. I concerti proporranno sempre nuovi abbinamenti tra la grande musica da camera, eseguita da musicisti dalla carriera internazionale, e rinomati vini di alcune tra le più apprezzate aziende della regione.

Per l’evento del 7 febbraio è necessario prenotarsi allo 0434 88078.

Condividi questo articolo!