Lavoro: bisogna inventarsi l’ufficio di scollocamento

21 Maggio 2014
Paolo Ermani

Paolo Ermani

PORDENONE. Sarà un fine settimana particolarmente ricco di appuntamenti e quindi di stimoli e idee per reagire in modo virtuoso alla crisi quello di Terraè. Venerdì 23 maggio alle 20.30 in Biblioteca Civica, Paolo Ermani (presidente dell’associazione Paea, si occupa da oltre venti anni di energie rinnovabili, efficienza e risparmio energetico/idrico, bioedilizia e stili di vita) spiegherà come è possibile cambiare vita e lavoro. “Questo sistema non ci dà speranze, né prospettive per il futuro – afferma –; è ora di abbandonarlo e di costruirne un altro. Cominciamo a dire no ai lavori dannosi per l’ambiente e le persone, a capire le nuove direzioni che possiamo prendere. Nel campo ambientale c’è tantissimo da fare; è inutile persistere seguendo i vecchi schemi (in questo sbagliano sia gli imprenditori che i sindacati). Meglio riqualificare il personale e orientarsi verso lavori veramente utili. Il campo dell’efficienza e del risparmio energetico offre tante possibilità, così come il settore ambientale e agricolo. Dalla globalizzazione passeremo alla localizzazione, è un processo inevitabile: facciamoci trovare pronti. Acquistiamo cose inutili e dannose: potremmo benissimo vivere con meno soldi e lavorare di meno, adottando un approccio sistemico, che privilegi i legami comunitari, il riuso e la riparazione”.

Ermani porterà dunque a Pordenone il suo “ufficio di scollocamento” uno strumento per aiutare le persone a scollocarsi da lavoro eccessivo, stile di vita sbagliato, stress, ansia, consumismo, assenza di senso, e costruire una nuova vita.

Sabato 24 – mentre palazzo Badini ospiterà a partire dalle 9.30 il convegno realizzato in collaborazione con l’associazione &Co, Energie Condivise e l’ordine degli architetti di Pordenone – “Agopuntura urbana” offrirà punti per il riuso dei luoghi abbandonati, creare nuove forme di lavoro e rivitalizzare il tessuto sociale partendo da un approccio sostenibile integrale -, nella fucina temporanea in vicolo delle Acque, in collaborazione con il Pordenone Linux User Group, sempre a partire dalle 9.30 si imparerà come recuperare un computer danneggiato o datato. Seguirà (dalle 14.30) l’Install Party, dedicato all’open source, per il quale è necessaria l’iscrizione a info@pnlug.it. Per finire la sala di parco Galvani ospiterà due laboratori per tutta la famiglia: viaggiatore di mondi sabato alle 14.30 (iscrizione a info@terra-e.it, 338/58944059 e la matematica facile (ispirata a Maria Montessori), domenica 25 alle 15.30 (iscrizioni info@terra-e.it, 328/9473976).

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!